Gli sfugge un frullino e si taglia un avambraccio, 68enne a Torrette

L'incidente è accaduto questa mattina, 18 maggio, intorno alle 10,30 in una delle grotte del tratto di costa che si trova sotto il Ristorante Il Baffo. Vittima un uomo di 68 anni residente ad Ancona

ANCONA – Stava eseguendo dei lavori all’interno di una grotta a Pietralacroce, quando gli è sfuggito di mano un frullino e si è tagliato l’avambraccio. L’incidente è accaduto questa mattina, 18 maggio, intorno alle 10,30 in una delle grotte del tratto di costa che si trova sotto il Ristorante Il Baffo. Vittima un uomo di 68 anni residente ad Ancona.

Mentre stava lavorando gli è sfuggito dalle mani il frullino che lo ha colpito procurandogli un taglio profondo dal pollice lungo l’avambraccio fino al gomito. L’uomo, nonostante la ferita larga alcuni centimetri e con alcuni tessuti a vista, non si è perso d’animo ed ha chiamato lui stesso i soccorsi. Si è fasciato il braccio con un telo per comprimere la ferita ed evitare di perdere troppo sangue, poi, con l’emorragia in atto, è risalito per un tratto dello stradello. Sul posto sono intervenuti la Croce Gialla di Ancona e l’automedica che hanno subito trattato sul posto l’anziano, che poi è stato trasportato al Pronto Soccorso di Torrette in codice rosso. Qui è stato sottoposto ad un intervento chirurgico.