Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Dimentica le chiavi e si arrampica fino al balcone. Scambiato per un ladro, interviene la Polizia

Un passante intorno alle 10:15 ha notato un uomo scavalcare la recinzione di un condominio in via Martiri della Resistenza ad Ancona, per poi salire al primo piano attraverso il tubo del gas

ANCONA- Dimentica le chiavi di casa e viene scambiato per un ladro intento ad arrampicarsi nel muro del palazzo, scatta la segnalazione di un cittadino alla Polizia. Falso allarme questa mattina (26 giugno) in un’abitazione di via Martiri della Resistenza. Un passante intorno alle 10:15 ha notato un uomo scavalcare la recinzione di un condominio ed arrampicarsi fino al balcone del primo piano attraverso il tubo del gas. Il passante ha chiamato immediatamente il 113 raccontando in diretta di vedere l’uomo forzare l’anta di una finestra ed entrare nell’appartamento. Nel giro di pochi secondi sono intervenute due Volanti che hanno circondato l’edificio per catturare il ladro. Gli agenti hanno iniziato le ricerche e localizzato l’appartamento dal quale provenivano dei rumori.

Quando erano pronti all’irruzione, un uomo dall’interno, ha aperto improvvisamente la porta d’ingresso e con stupore ha chiesto ai poliziotti che cosa stesse accadendo. Potendo trattarsi del ladro, gli agenti lo hanno sottoposto ai controlli di sicurezza ed hanno appurato che era il proprietario di casa. L’uomo, avendo dimenticato le chiavi, per rientrare ha pensato di farlo dal balcone. Lo stesso signore si è complimentato con i poliziotti per la prontezza dell’intervento e, nonostante lo spavento, ha detto di essere contento di aver toccato con mano che la sicurezza dei cittadini è sempre garantita dalle Forze di Polizia.