Ancona: Croce Gialla in lutto per Giovanni Sampaolesi, storico autista e gommista

Oggi i funerali presso la chiesa dei Frati Cappuccini. Da oltre 50 anni al servizio dell'associazione, è stato un vero e proprio punto di riferimento per i tanti volontari

ANCONA – Giovanni Sampaolesi è morto, il 10 giugno, lasciando un vuoto profondo nei cuori dei volontari della Croce Gialla di Ancona. I suoi funerali si svolgeranno questa mattina alle 11 alla chiesa dorica dei Frati Cappuccini, in via Fermo. A dargli l’ultimo saluto, ci sarà una delegazione dei militi dell’associazione.

79 anni, Giovanni Sampaolesi è venuto a mancare all’ospedale regionale di Torrette, dove era stato ricoverato nei giorni scorsi per un improvviso malore. Personaggio amato e benvoluto da tutti, per circa 30 anni è stato il proprietario di un negozio di pneumatici con relativa assistenza in via Martiri della Resistenza, proprio di fronte alla caserma dei Vigili del fuoco. Un uomo dal cuore d’oro, sempre pronto ad aiutare il prossimo, tant’è che nel febbraio del 1952 era entrato a far parte della Croce Gialla di Ancona.

Autista volontario per oltre 50 anni, Giovanni si è sempre distinto per l’attaccamento all’associazione, in cui ha ricoperto l’incarico di responsabile degli automezzi. Un vero e proprio punto di riferimento per i tanti volontari che hanno avuto la fortuna di conoscerlo.
Lascia la moglie Peppina e il figlio Bernardo.