Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Crisi senza fine. Chiude anche il negozio della Benetton in piazza Roma

Scattata la liquidazione totale con sconti del 50% che dureranno fino al 31 gennaio. Un addio che allunga l'elenco delle attività che nel capoluogo dorico non ce l'hanno fatta

Il negozio della Benetton ad Ancona

ANCONA – Benetton abbassa le saracinesche nel centro storico di Ancona. Lo fa con il marchio United Colors of Benetton, il cui punto vendita si trova ancora in piazza Roma. E’ scattata la liquidazione totale per la cessazione dell’attività, con sconti del 50% che dureranno fino al 31 gennaio. Una chiusura che non lascia indifferenti e che dimostra quanto la crisi sia davvero inesorabile.

Restare sul mercato è diventata un’impresa difficile. Colpa della crisi, dei costi di gestione e soprattutto della competizione dei nuovi colossi del fast fashion internazionale, tra cui marchi come Zara, Stradivarius e H&M. Il colosso veneto dell’abbigliamento è in crisi da diversi anni e, dopo aver chiuso punti vendita in tutta Italia, ora chiuderà anche quello nel capoluogo dorico. Una sorpresa per alcuni che non si aspettavano la chiusura ad Ancona di un punto vendita di un marchio dell’azienda trevigiana fondata nel 1965, con una rete di circa 5mila negozi presenti nei principali mercati.

Un addio che allungherà l’elenco delle attività che non ce l’hanno fatta. Se è vero che nella spina dei corsi il turnover è elevato tra chiusure e aperture, il centro ha perso negli ultimi anni attività storiche. Ha chiuso, dopo 91 anni, lo scorso anno la libreria Canonici in corso Garibaldi e, ora, una parte degli spazi lasciati vuoti ospita il negozio di abbigliamento maschile Dan John, mentre un’altra parte sarà presto occupata dal gigante dell’odontoiatria spagnolo Dentix pronto ad aprire una clinica dentale. Non solo. Dopo 79 anni, il 30 settembre ha iniziato la liquidazione totale anche “Scarafoni mode” in via Lata, negozio di biancheria intima femminile e lingerie d’alta moda.

Sabato 11 novembre il negozio di pelletteria, borse e accessori Bags in corso Mazzini ha iniziato la svendita totale e, dopo 51 anni di stile ed eleganza, chiuderà anche Buscarini Boutique in corso Amendola. Il commercio perderà una delle ultime boutique di abbigliamento uomo-donna, che si è sempre contraddistinta per l’elevata professionalità. La liquidazione totale è iniziata a metà novembre e continuerà fino ad esaurimento merce.