Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Covid, Valeria Mancinelli: «Mai come adesso dobbiamo essere all’altezza»

Nel corso del suo intervento alla presentazione del festival culturale Kum!2020, il primo cittadino anconetano ha invitato tutti a prestare attenzione visto il delicato momento attuale

Valeria Mancinelli
Valeria Mancinelli, sindaco di Ancona

ANCONA- La Fase2 dell’emergenza Covid sta entrando nel vivo. Ancona e le Marche in generale non hanno una situazione difficile come altre parti d’Italia ma sono ugualmente chiamate a fare la propria parte, onde evitare complicazioni che potrebbero essere delicatissime da gestire. Nel corso del suo intervento alla presentazione del festival culturale “Kum!2020 – Curare, educare, governare” il sindaco dorico Valeria Mancinelli si è voluta rivolgere a tutta la cittadinanza in un discorso ampio e molto profondo:

«Mai come adesso c’è un bisogno fortissimo di curare, educare e governare. Mai come adesso c’è bisogno di tentare di essere all’altezza di ciò che accade, perlomeno di provarci. Mai come adesso dovevamo e abbiamo voluto fare uno sforzo per non lasciarsi schiacciare dall’emergenza quotidiano che è veramente fortissima per chi si deve in qualche misura prendere cura della comunità insieme alla quotidianità». E ancora: «È travolgente il contesto, ma noi non dobbiamo farci travolgere anzi dobbiamo prendercene cura. Non scappare dinanzi all’emergenza è stato lo sforzo più grande».

Il primo cittadino anconetano ha poi concluso, in riferimento al Dpcm di trenta giorni presentato dal governo Conte nelle scorse ore: «Dobbiamo avere lo sguardo a trenta giorni e lo sguardo a trenta mesi, come si dice. Presente e futuro. Noi ci proviamo a tenere insieme questo doppio sguardo, con cuore e testa».