Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Covid-19, a Falconara arriva il sostegno psicologico telefonico

Il servizio è rivolto alle persone che abitano da sole o che stanno vivendo con particolare ansia il periodo di isolamento. Quattro professioniste saranno disponibili gratuitamente. Intanto in città chiudono i cimiteri

Cimitero a Falconara

FALCONARA MARITTIMA – Il sindaco Stefania Signorini, con un’ordinanza siglata oggi (16 marzo) ha disposto la chiusura al pubblico dei due cimiteri cittadini, quello di via Castellaraccia a Falconara e quello di via Santa Maria a Castelferretti, fino al 3 aprile compreso, salvo proroghe. Saranno garantiti i servizi di trasporto, ricevimento, inumazione, tumulazione e organizzazione delle cremazioni e sarà ammessa la presenza di un ristretto numero di persone in occasione delle sepolture.

I presenti dovranno mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro gli uni dagli altri. La decisione è stata presa alla luce delle tantissime richieste dei cittadini, che anche dopo il decreto “Io resto a casa” dell’11 marzo, hanno contattato gli uffici comunali e il comando di Polizia locale per chiedere se la visita al cimitero fosse tra le motivazioni ammesse per uscire di casa.

Il Comune di Falconara attiverà invece da domani, martedì 17 marzo, un servizio di supporto psicologico per le persone che abitano sole o che comunque stanno vivendo con particolare ansia il periodo di isolamento dovuto all’allarme Coronavirus. Il sostegno psicologico sarà garantito tramite telefono da quattro professioniste, che saranno disponibili gratuitamente dal lunedì al giovedì. Si tratta di uno strumento per far sapere ai falconaresi che non sono soli e che, se hanno bisogno di sfogarsi, di confidare le proprie paure magari senza farle pesare ai propri familiari, troveranno qualcuno che li ascolta, li comprende e che potrà rassicurarli.

Il sindaco Stefania Signorini

«Ho deciso di attivare questo servizio dopo aver ascoltato le esperienze dei cittadini – spiega il sindaco Stefania Signorini – e dopo aver riflettuto sull’importanza di questo tipo di supporto in un momento difficile per chiunque. Per questo mi sono attivata e ho chiesto la disponibilità di quattro psicologhe volontarie, che hanno aderito alla mia richiesta e si sono messe al servizio dei cittadini».

Chi desidera assistenza psicologica potrà contattare i numeri 0719177572 o 0719177830, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e martedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30, per chiedere un appuntamento telefonico con le professioniste. Le psicologhe saranno disponibili il lunedì dalle 9 alle 12, il martedì dalle 14 alle 15, il mercoledì dalle 9 alle 12 e il giovedì dalle 9 alle 13.