Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

La challenge dei palleggi con la carta igienica spopola anche ad Ancona

Anche nel capoluogo marchigiano, calciatori e appassionati, hanno risposto alla singolare sfida diventata virale sui social grazie ai messaggi di Francesco Totti e Lionel Messi

Francesco Totti
Francesco Totti durante la palleggi challenge

ANCONA- L’emergenza coronavirus e le misure governative hanno imposto a tutti, se non per motivi strettamente necessari, di restare a casa. La creatività dei calciatori, tuttavia, non si è fermata e con una catena diffusa soprattutto via social l’attenzione è massimale. Di cosa si tratta? Del “palleggi-challenge” rigorosamente tra le mura domestiche e in abbigliamento “casalingo” con un rotolo di carta igienica.

Le regole sono semplici. Si viene nominati, si fa il video palleggiando e poi calciando il rotolo esclamando “diamo un calcio al virus”. E prima di terminare il video si nominano altre persone che dovranno continuare la catena. Un modo per divertirsi, sorridere e dare un calcio al virus nel vero senso della parola. Anche i campionissimi non si sono sottratti, a cominciare dal Lionel Messi che ha dato spettacolo nel bagno di casa sua per finire all’ex capitano della Roma Francesco Totti nel suo terrazzo.

Anche Ancona, e i suoi calciatori o appassionati locali, non si sono tirati indietro. Intere squadre doriche si sono sottoposte al challenge nominandosi a loro volta ma anche calciatori, giornalisti, addetti ai lavori e tifosi dando tutti un calcio al virus. Non è escluso che nei prossimi giorni vengano create altre competizioni di questo genere, da casa, diffuse via social. In attesa di tornare alla normalità, quella sognata da tutti.