Controlli sulle strade, i carabinieri di Ancona impegnati per un'”Estate sicura”

Dopo le frazioni di Montacuto e Varano degli ultimi giorni sono partiti i sopralluoghi nel capoluogo. Quindici le pattuglie impegnate in città. Tra le infrazioni più frequenti degli automobilisti, l'uso del cellulare alla guida

I controlli dei carabinieri (Foto: Carabinieri)
I controlli dei carabinieri (Foto: Carabinieri)

ANCONA – Dopo il massiccio controllo nelle frazioni anconetane di Montacuto e Varano degli ultimi giorni, anche ieri, giovedì 22 agosto, è stato rafforzato il dispositivo di prevenzione. Quindici le pattuglie sul comune di Ancona, garantendo un monitoraggio serrato di tutto il territorio. Diverse le contravvenzioni elevate al codice della strada con particolare attenzione alla guida in stato di ebbrezza e/o all’utilizzo di apparecchi telefonici. Sono state identificate oltre 200 persone e più di 60 veicoli.

Proprio nella giornata di ieri, all’esito degli accertamenti sanitari, è stato denunciato ai sensi dell’art. 186 del codice della strada, un soggetto che durante la giornata di Ferragosto, mentre era a bordo della propria autovettura in via Flaminia era stato coinvolto in un incidente stradale con feriti.

Multata anche una donna nei pressi della frazione di Sappanico che incurante della presenza delle forze dell’ordine faceva uso del proprio cellulare. I dati Istat dimostrano che oltre il 90% degli incidenti stradali avviene per distrazione del conducente e tra questi al primo posto figura l’utilizzo del telefonino.