Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Consiglio regionale, nuove regole: in Aula solo vaccinati, “tamponati” e guariti

Dalla prossima seduta del Consiglio regionale potranno sedere in Aula solo consiglieri e assessori in possesso della certificazione verde. La proposta accolta è stata avanzata dai dem. Soddisfatto il capogruppo

Maurizio Mangialardi
Maurizio Mangialardi

ANCONA – Consiglio regionale solo con Green pass. Dalla prossima seduta dell’Assemblea Legislativa delle Marche, in programma per metà settembre, potranno accedere in Aula solo i consiglieri e gli assessori in possesso della certificazione verde.

In pratica in Aula potranno sedere solo i vaccinati (anche con una sola dose), i tamponati con esito negativo nelle precedenti 48 ore, e i guariti dall’infezione nei precedenti 6 mesi.

Una proposta avanzata dal gruppo assembleare dei dem e che gli uffici del Consiglio si apprestano a formalizzare. Soddisfatto il capogruppo dei dem, Maurizio Mangialardi.

«Se la sicurezza è importante, dare l’esempio lo è ancora di più. Ed è un compito a cui la politica non può assolutamente sottrarsi» dichiara Mangialardi, nel sottolineare che si tratta di «un atto doveroso anche nei confronti di tutte quelle attività commerciali che da oggi saranno alle prese con la necessità di far rispettare la nuova normativa di accesso ai locali pubblici e che non vanno assolutamente lasciate sole».

Il dem evidenzia che l’Aula è un luogo dove si passano molte ore e dove c’è scarsa ventilazione. «Auspico che analoghe iniziative vengano prese pure da altre assemblee istituzionali del nostro territorio, anche al fine fugare le ambiguità di quei partiti che, sia a livello nazionale che a livello locale, continuano a fomentare appositamente confusione sul Green pass, spesso con il solo obiettivo di raccogliere qualche manciata di voti in più».

Exit mobile version