Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Concerto di Natale per lo IOM con Simone Borghi e i successi della musica pop inglese

Stasera (14 dicembre) sul palco del Teatro Sperimentale, torna il concerto a favore dell'Istituto Oncologico Marchigiano che da più di trent'anni assiste gratuitamente i malati oncologici. L'intero incasso dei biglietti andrà allo Iom

Simone Borghi

ANCONA – Dopo il successo dello scorso anno con il concerto dedicato alle carriere soliste di John Lennon e Paul McCartney, il musicista marchigiano Simone Borghi torna stasera (14 dicembre) sul palco del Teatro Sperimentale per presentare un nuovo grande evento a favore dello IOM, l’Istituto Oncologico Marchigiano che da più di trent’anni si occupa di assistere gratuitamente i malati oncologici e le loro famiglie.

British Pop Night – Concerto di Natale per lo IOM” è il titolo dello spettacolo che si terrà stasera con Borghi che, accompagnato dalla sua big band (formata da Tony Spissu al basso, Vincent Campanelli al sax, Mauro Orlando alle tastiere, Lorenzo Cappelletti alla batteria, Silvia Lupo ai cori, Cristiano Orlandi al piano e Ricky Camponi alla batteria) interpreterà i successi di icone della musica britannica come Spandau Ballet, Duran Duran, Wham, Rod Stewart, John Lennon e Paul McCartney. L’intero incasso dei biglietti andrà allo IOM.

Alla serata parteciperanno numerosi ospiti tra i quali Remo Zito, Paolo Fiorini, Daniela Canova, Patrik Pambianco, Mario Cacciani, Veronica Key, Ivan Battistella, Cristiana Beato, Claudio Simoncini, Marco Amaolo, Luca Poli, Giorgia Santilli, Gianfranco Martorano, Ugo Borghi, Stritti e gli allievi della Luna Dance Center, il Dj Shiffa di Ancofunk, il coro giovanile “La Città dei Suoni” di Zona Musica accompagnato dal pianista Francesco Taucci e diretto dall’insegante Laura Petrocchi e il gruppo Soulkitch in apertura dello show. Lo spettacolo  è organizzato da Simone Borghi in collaborazione con G&G Music Management e la Fondazione IOM, con il patrocinio del Comune di Ancona e il sostegno di Estra Prometeo, Delta Motors e Advance Multimedia. I biglietti possono essere acquistati al Teatro Sperimentale (Via Redipuglia 59) direttamente oggi, a partire dalle ore 17.

Il ricavato andrà all’Istituto Oncologico Marchigiano, nato nel 1986 quale risposta immediata a tutti quei malati oncologici che, a causa degli eventi franosi del 1982, si erano ritrovati “orfani” senza più strutture ospedaliere di riferimento. Ogni anno lo IOM assiste gratuitamente circa 400 pazienti e le loro famiglie con la propria equipe di professionisti, medici, psicologi, infermieri, operatori socio sanitari, assistenti sociali, volontari, attuando un’attività sanitaria diretta ad affrontare la fase di terminalità sia in termini medico/infermieristici che in termini psico/sociali, in quello che è lo spazio più intimo della persona: la propria casa. Nel 2016 l’Istituto ha compiuto i 30 anni di attività con plausi e riconoscimenti da parte delle istituzioni e dei cittadini.