Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Gabriele Poso con la sua live band a “Palombellissima! Fest”

Il festival sarà sabato 15 e domenica 16 febbraio presso la Fornace Palombella. Spazio anche al dj set TALES, al gruppo pesarese I Camillas, al mercatino e ad una mostra d'arte contemporanea

Gabriele Poso (ph Ilenia Tesoro)

ANCONA – Gabriele Poso con la sua live band, l’Organik Trio, il gruppo pesarese I Camillas e il dj set TALES animeranno la Fornace Palombella. Il 15 e il 16 febbraio il quartiere della Palombella accoglierà infatti Palombellissima! Fest, il festival conclusivo del progetto di rigenerazione urbana Palombellissima! Il mio quartiere superlativo, curato da Arci in partenariato con l’associazione Maree, Nerto e Amat, che ha sperimentato la creatività come strumento di lettura e trasformazione sociale per contribuire a far emergere nuovi scenari e prospettive per il futuro di un quartiere protagonista di importanti fatti storici, ma che oggi vive ai margini dello sviluppo urbano.

Il progetto è stato finanziato dal Premio Creative Living Lab del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e il Turismo – Direzione Generale Creatività Contemporanea e Rigenerazione Urbana. Il festival, in coproduzione con il collettivo HiP NiC e sostenuto anche dal Comune di Ancona – Assessorato alla Cultura, sarà l’occasione per scoprire il percorso di Palombellissima! dalle parole dei suoi protagonisti e immergersi nel quartiere e nelle sue storie.

Sabato 15 il programma inizierà alle ore 16 con l’apertura di HIP-NiC Super-Market, il mercatino con espositori provenienti da tutta la regione, pieno di colori, luci e con i moderni artigiani del presente, che sarà aperto fino a mezzanotte. Alle ore 16, spazio anche a “Riattivare luoghi e territori attraverso l’asset della cultura: pratiche a confronto”, con gli interventi di Claudio Centanni (Comune di Ancona), Mara Polloni (ARCI Ancona), Stefano Ranieri (Nuova Ricerca Agenzia RES, Fermo), Silvia Tagliazucchi (Ovest Lab, Modena), Maura Romano (MeltingPro, Roma). Modera: Elena Bellu.

Alle ore 18 l’appuntamento sarà con Palombell_Art, vernissage mostra d’arte contemporanea di Alessio Ballerini e Gigi Piana, in coproduzione con i partecipanti ai laboratori di soundscape design e fotografia applicate, a cura di Annaclara Di Biase. Apertura fino alle ore 24, quando partirà Palom-Balera: la sezione live del festival sarà affidata a Gabriele Poso e alla sua live band, l’Organik Trio, assieme a cui presenterà al pubblico il nuovo album Batik (Soundway Records, 2019), frutto della natura spontanea e impulsiva delle jam session: un lavoro che racchiude afrobeat, smooth soul ed il groove cosmico della disco, mantenendo alla base l’amore di Poso per le percussioni.

Batik” è un album che cattura un tempo, un luogo e un’intenzione, frutto del lavoro di Poso e della sua band, ma si apre anche ad altre collaborazioni, come quelle con artisti come Nailah Porter, Quetzal Guerrero e Nina Rodriguez, che arricchiscono il lavoro di sfumature differenti, dandogli un carattere globale che ne amplifica ulteriormente il respiro. Segno che ha permesso anche a Soundway Records di innamorarsene. La storica etichetta inglese, riconosciuta come label di culto, che con le sue ristampe e compilation ha contribuito alla riscoperta di numerose gemme nascoste da Africa, Asia e America, ha scelto di pubblicare Batik, inserendo Gabriele Poso nella ristretta cerchia di artisti contemporanei con cui lavora. Direttore della Yoruba Soul Orchestra, con i suoi lavori e le sue performance, Gabriele Poso ha conquistato nel corso degli anni l’attenzione del pubblico internazionale e della critica.

Dopo il concerto, la notte proseguirà con il dj set TALES, collettivo anconetano che riunisce DJs, grafici, fotografi, esperti del mondo della comunicazione, VJ e appassionati di musica, divenuto oggi un party affermato e riconosciuto in cui la protagonista è la musica da club nelle sue più ampie sfumature. Biglietto 12 euro, apertura biglietteria ore 21 presso la Fornace Palombella. Domenica 16, saranno fruibili gratuitamente fino alle ore 19, HIP-NiC Super-Market  e la mostra d’arte contemporanea Palombell_Art. A partire dalle ore 19, in omaggio alla storica pista da ballo situata nel quartiere e nota come “scacco rosso”, è in programma una vera e propria balera, per ballare la memoria a ritmo di liscio, curata da Ruben e Zagor del gruppo pesarese I Camillas. Ingresso gratuito.