Collemarino, 62 enne spacciatore finisce nei guai

L'uomo, consumatore abituale è stato denunciato per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Gli agenti delle Volanti hanno trovato in casa sua 30 grammi di hashish

Polizia
Polizia

ANCONA – Aveva in tasca tracce di polvere di hashish il 62 enne fermato ieri, 10 aprile, dalla Polizia di Stato a Collemarino mentre camminava lungo via Redi. Gli agenti delle Volanti stavano effettuando dei controlli finalizzati alla prevenzione, quando intorno alle 13,30 hanno notato l’uomo che procedeva a piedi in direzione di Falconara.

L’uomo alla vista della Polizia non aveva manifestato atteggiamenti sospetti finché, giunto nei pressi di una rotatoria, si è voltato per verificare se gli agenti lo stessero seguendo.

L’hashish sequestrato
L’hashish sequestrato

I poliziotti lo hanno fermato e nel corso della perquisizione personale hanno scoperto in una delle tasche dei suoi pantaloni tracce di hashish. Al controllo dell’abitazione del 62 enne gli agenti hanno trovato nella camera dell’uomo, nascosti nel cassetto di un comodino, 4 involucri di carta stagnola contenenti 30 grammi di hashish.

L’uomo, consumatore abituale di hashish è stato denunciato detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.