Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Il Città di Falconara presenta Rossi e Sevilla

Le citizens arricchiscono il loro parco giocatori con gli arrivi di Rocio Sevilla e Guendalina Rossi. Intanto sono iniziati gli allenamenti in vista della prossima stagione con Massimiliano Neri al timone

Uno dei primi momenti della preparazione

FALCONARA (AN)- Dopo i mesi estivi di cambiamenti e programmazione, tempo di lavoro per il Città di Falconara in vista della prossima stagione. Il campionato di Serie A Elitè, come sempre, è carico di insidie ed arrivarci nel miglior modo possibile è un imperativo di tutte le società che ne fanno parte. In questo senso il CdF è impegnato su due fronti.

Il primo, quello del campo, ha visto nelle scorse ore l’inizio ufficiale della Preparazione Atletica agli ordini di mister Massimiliano Neri e del Preparatore dei portieri Francesco Cesaroni.  Dopo le parole di rito del presidente Marco Bramucci, le giocatrici falconaresi hanno iniziato a correre e sudare per mettere importante benzina nelle gambe. Il 24 Settembre ci sarà il primo appuntamento ufficiale, con la trasferta di Milano in casa del Kick Off.

Parallelamente al lavoro sul campo, che si strutturerà in sedute pomeridiane, la società è sempre vigile sul mercato. Gli ultimi due arrivi ufficiali sono stati quelli di Rocio Sevilla e Guendalina Rossi, e non sono esclusi altri colpi prima della fine del mercato. La spagnola Sevilla, è reduce dall’ultima stagione disputata a Breganze dopo una lunga militanza nell’Altetico Madrid. Con le Colchoneros il suo palmares è stato invidiabile, avendo centrato Scudetto, Coppa Nazionale e Supercoppa.

Guendalina Rossi, 30 anni, ha deciso invece di rimettere gli scarpini dopo le ultime esperienze nello Staff tecnico dell’Emilia Romagna al Torneo delle Regioni. La giocatrice emiliana ha giocato tanti anni in Serie A con il Mader Bologna ed è pronta a dare il suo contributo fatto di esperienza e duttilità: «Si è instaurato un bel clima tra di noi – ha detto la giocatrice nelle scorse ore – La volontà comune è di iniziare a lavorare per arrivare in forma al campionato»