Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Città di Ancona: Sgolastra Re di Piazza Pertini, vince l’AutoCar

L’AutoCarrozzeria Centro Ancona di patron Strologo ed Emanuele Montini supera ai rigori il Ristorante Boy dopo una finale stratosferica. Sgolastra super protagonista. Terza classificata LaMoretta

Il rigore decisivo di Nico Sgolastra

ANCONA – Trionfa l’AutoCarrozzeria di patron Claudio Strologo, di Emanuele Montini e di Nico Sgolastra. Mai come stasera “Astrogol” iscrive il suo nome nella storia di Piazza Pertini con una prestazione fantascientifica. Due goal, tanta sostanza, giocate da campione e il rigore decisivo, quello da poster in camera e sfondo sul cellulare.

Termina tra gli applausi della Piazza ad una squadra gagliarda, forte e anconetana, con i dorici Mulinari, Giordano, Strano, Zampa, Storari e Ilardi commossi di gioia durante la premiazione. Ed è stato anche il torneo di Rogerio, Fragassi e Dell’Oso che con la loro classe ed esperienza hanno dato un contributo inestimabile. E, infine, c’è anche il marchio di Paolo Pencarelli, di gran lunga il miglior portiere.

La finale è stata da sogno, da mille e una notte. Ottima la prova dell’avversario, il Ristorante Boy di Stefano Cingolani, che ha firmato la sua resa solo ai rigori dopo una prova fantastica. Una compagine formata in gran parte da giocatori di Ascoli Piceno, con nessun anconetano in rosa, che a lungo hanno pregustato la vittoria, che qualora fosse arrivata sarebbe stata la seconda consecutiva. Già sarebbe stata, se sulla loro strada non ci fosse stato un Nico Sgolastra formato gigante e un’AutoCarrozzeria cinica nei momenti giusti.

Trascorrono sei minuti dal fischio di inizio degli ottimi Barucca-Tacchilei, quando il neo bomber del Futsal Cobà trafigge Basile sfruttando una palla vagante in mezzo all’area di rigore. Mindoli e soci incassano lo svantaggio ma si riorganizzano subito, attrezzando in rapida successione il contrattacco. A salire in cattedra è il verdeoro Junior, che alla sua maniera tra il diciannovesimo e il ventitreesimo firma aggancio e sorpasso, facendo schizzare in piedi tutta la sua panchina.

Durante l’intervallo i tecnici parlano alle loro squadre e quel che ne esce è una ripresa scoppiettante.

Tre giri di lancetta ed è ancora Nico Sgolastra a mettere a posto le cose, sigillando il 2-2. Le occasioni si susseguono da una parte e dall’altra. Benigni Federico e Rogerio vanno vicini alla terza rete, ma gli impianti difensivi retti su Mindoli e Dell’Oso reggono alla perfezione rendendo necessario l’extratime. Nei dieci minuti di tempi supplementari di fatto non succede nulla con le centinaia di persone presenti che devono attendere i calci di rigore.

Dal dischetto di Piazza Pertini realizzano Bacaloni, Mindoli, Fragassi e Rogerio. L’errore decisivo è quello di Junior, autore di un penalty decisamente non all’altezza della sua classe. Sgolastra si prende la responsabilità di chiudere il match, e lo fa da campione incoronandosi sovrano, per una notte, di Piazza Pertini. L’AutoCarrozzeria vince il 22°Trofeo Estra Prometeo e può dare il via alle tradizionale danze del post partita.

Nella finale terzo e quarto posto, andata in scena alle 20.00, il Ristorante LaMoretta  trascinato da un Milo Sabbatini scatenato si è imposto 7-4 sulla Duemme Tour Hotel Concorde. Domenica ci saranno i nostri oscar del Città di Ancona e anche lì ne vedremo delle belle.

RISTORANTE BOY: Basile, Mindoli, Paolini, Junior, Bacaloni, A. Benigni, F. Benigni, Cutrupi, Catalani All. Cingolani
AUTOCARROZZERIA CENTRO ANCONA: Pencarelli, Dell’Oso, Fragassi, Sgolastra, Rogerio, Storari, Bartolucci, Giordano, Mulinari, Ilardi, Strano, Zampa

Arbitri: Barucca e Tacchilei di Ancona

Reti: 6’Sgolastra, 19’ e 23’ Junior, 3st Sgolastra

Sequenza Rigori: Bacaloni gol, Fragassi gol, Junior parato, Rogerio gol, Mindoli gol, Sgolastra gol

Ammonito: Bacaloni

RISTORANTE LA MORETTA: Vittori, Giordano, Ciavattini, Campofredano, Sabbatini All. Bilò
DUEMME TOUR HOTEL CONCORDE: Moretti, Guerrini, Carnevali F., Carnevali L., Piersimoni Domenichelli All. Osimani

Arbitro: Decaro di Ancona

Reti: 4’Aut.Giordano, 9’Ciavattini, 14’ Campofredano, 21’Guerrini, 1st Ciavattini 5st Sabbatini, 10st Piersimoni, 12st Carnevali F., 15st e 24st Sabbatini, 19st Campofredano

Ammonito: Carnevali L.

Espulso: Sabbatini per doppia ammonizione