Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Chiusura della campagna elettorale: per il rush finale eventi e incontri con personalità

Per Tombolini sono attesi Salvini e Tajani, per la Diomedi Coltorti, Agostinelli e Parisse. La Mancinelli sceglie il maxi concerto con i musicisti dorici, Rubini organizza un incontro pubblico che vedrà la partecipazione anche del comico Giorgio Montanini

Una panoramica di Ancona

ANCONA- Ultimi colpi prima della chiusura della campagna elettorale. I quattro candidati sindaco, Daniela Diomedi, Valeria Mancinelli, Francesco Rubini e Stefano Tombolini, preparano il rush finale con grandi eventi e incontri con i parlamentari marchigiani. Per Stefano Tombolini, candidato del centrodestra (Lega, Forza Italia, Fratelli D’Italia, Udc) e delle liste civiche (60100 e Servire Ancona) continuano ad arrivare personalità a sostegno della sua candidatura. Sono attesi il leader della Lega Matteo Salvini e Antonio Tajani, presidente del Parlamento Europeo.

Si parte oggi pomeriggio (4 giugno) alle 17.30 con Mario Adinolfi, presso la sede della prima circoscrizione in via Cesare Battisti. Il fondatore del Popolo della Famiglia, presenterà il suo libro “Storia del terrorismo italiano- l’oblio delle vittime, il potere dei carnefici”. L’incontro sarà occasione per ribadire l’impegno del Popolo della famiglia nell’ambito della lista civica 60100 e della coalizione guidata da Tombolini. Domani mattina (5 giugno) invece, alle 11.30 presso la sala riunioni della CoBar alla stazione di Ancona, Irene Pivetti (già presidente della Camera dei Deputati) affronterà insieme a Tombolini e ai candidati della lista Servire Ancona il tema legato al sistema delle attività imprenditoriali per il rilancio dell’economia di Ancona e delle Marche. Nel tardo pomeriggio di mercoledì 6 giugno, dovrebbe arrivare il neo Ministro dell’Interno nonché leader della Lega, Matteo Salvini. Alle 21, davanti al Teatro delle Muse, Fratelli D’Italia organizza un incontro con Vittorio Sgarbi “Arte e Cultura in città: un nuovo inizio”.  Giovedì 7 giugno l’appuntamento è prima con Maurizio Gasparri e poi con l’on. Andrea Cangini, entrambi esponenti di Forza Italia. A chiudere la campagna elettorale di Stefano Tombolini, sarà il presidente del Parlamento Europeo Tajani, atteso venerdì 8 giugno.

Per quanto riguarda Altra Idea di Città, giovedì 7 giugno alle 17:45 in piazza Roma, si terrà l’incontro pubblico di fine campagna elettorale dal titolo “Tutta un’altra campagna elettorale”. Interverranno Giorgio Montanini, comico di rilievo nazionale e amico pubblico di AIDC, Monica di Sisto, vicepresidente di Fairwatch, il candidato sindaco di AIDC Francesco Rubini e tutti i candidati e le candidate al Consiglio comunale.

Il sindaco uscente Valeria Mancinelli, candidata del centrosinistra e sostenuta da Pd, Verdi, Ancora X Ancona, Centristi X Ancona e Ancona Popolare, ha scelto invece di chiudere la campagna elettorale con un maxi concerto in Piazza Cavour. Venerdì 8 giugno, dalle 18 alle 23, si esibiranno 100 musicisti del capoluogo. Solisti e band, dal rock al pop, dalle cover dei grandi successi internazionali e degli evergreen alle produzioni originali: l’Ancona musicale sarà protagonista della serata condotta da Paolo Notari.

Per Daniela Diomedi, candidata del Movimento 5 Stelle, arrivano l’on. Martina Parisse e i sen. Mauro Coltorti e Donatella Agostinelli. Non è esclusa qualche ulteriore sorpresa da Roma. L’appuntamento è per venerdì 8 giugno in piazza del Plebisicito a partire dalle 18. In questi giorni prima della chiusura della campagna elettorale, la candidata pentastellata proseguirà gli incontri nelle frazioni (martedì pomeriggio) e nei mercati (domani mattina in pizza D’armi, venerdì 8 giugno in via Maratta e al Mercato delle Erbe).