Chiamano la polizia spaventati: «C’è un serpente nel palazzo»

È successo ad Ancona, in via Giordano Bruno. Una pattuglia è andata sul posto accertando che era una biscia protetta quindi è stata recuperata dai vigili del fuoco

Il rettile lungo le scale del condominio in via Giordano Bruno
Il rettile lungo le scale del condominio in via Giordano Bruno

ANCONA – Nero, lungo un metro e spaventoso secondo i residenti di un condominio che scambiandolo per un serpente hanno telefonato allarmati alla polizia. «C’è un serpente nel palazzo».

Una pattuglia delle volanti è andata sul posto, in via Giordano Bruno 87, trovando una biscia lungo le scale del condominio. Come sia finita lí non si sa ma essendo un rettile protetto non poteva essere ucciso ma solo rimosso. Così gli agenti hanno chiesto l’intervento dei vigili del fuoco che sono andati sul posto. La biscia, che in genere tiene lontani i topi e il suo habitat è l’aperta campagna, è stata messa in un sacco e poi liberata altrove, lontano dal centro abitato. È anche detta biscia dal collare e può infilarsi nel vano motore delle auto arrivando quindi a sorpresa in città. Non è velenosa.