Cerchi lavoro? Arriva il corso per “Maestro di bottega”

L’idea è venuta ad Antonio Budano, figura storica del commercio alimentare anconetano. Ad organizzarlo sarà la Confcommercio. Adesioni entro il 18 marzo. Lezioni gratuite ma a numero chiuso

Antonio Budano

ANCONA – Non è social e non ha a che fare con la tecnologia, ma mira a formare una figura professionale persa nel tempo. È il maestro di bottega, un lavoro che tocca con mano i sapori della terra preservando la qualità di quello che finisce sulle tavole di tutti i giorni.

Così è stato ideato un corso che rilascerà questa qualifica e anche una opportunità a chi è in cerca di lavoro. Ad organizzarlo, su input di un noto maestro di bottega, Antonio Budano, figura storica del commercio alimentare anconetano (sua la Bottega del Formaggio in piazza Kennedy, e ultimo erede di una famiglia di commercianti), è la Confcommercio.

«Questa è una occasione per imparare un mestiere – spiega Budano – non sarà solo teoria ma si andrà anche fuori, con i pescatori, con gli allevatori». Il corso è a numero chiuso, gratuito, massimo 15 iscritti, e le adesioni si possono dare entro il 18 marzo. È rivolto a disoccupati. Le lezioni inizieranno ad aprile, a Jesi, e termineranno a dicembre. Saranno 600 ore di cui 420 in aula, laboratori didattici e viaggi didattici e 180 ore di stage formativi.

Il corso sfornerà un esperto nella vendita di prodotti dell’agrobiodiversià alimentare, capace di valorizzare il patrimonio enogastronomico della nostra terra. Per informazioni 0712291523 e 0712291530. La domanda dovrà pervenire tramite raccomandata o consegnata a mano a C.A.T. Srl piazza della Repubblica 1, 60121 Ancona indicando sulla busta “corso scheda 1006750”.