Cento kg di rifiuti raccolti dalla spiaggia di Falconara grazie ai volontari

Partecipata e riuscita l'iniziativa di pulizia del tratto di Rocca Mare, alla foce del Fiume Esino. Tantissime famiglie e giovani impegnati per l'ambiente grazie all'iniziativa di Comune e Wwf

La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima
La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima

FALCONARA – Circa un quintale di rifiuti raccolto in mezza giornata. In gran parte plastica e carta ma anche pezzi di mobilia, un materasso, lattine e bottiglie di vetro. È il risultato dell’iniziativa ambientalista di domenica 3 novembre che si è svolta a Falconara Marittima, in collaborazione tra Comune e Wwf, e che ha visto partecipare tanti soci e volontari arrivati da tutta la provincia per la pulizia della spiaggia di Rocca Mare, alla foce del Fiume Esino.

Ambientalisti che, in totale, hanno raccolto circa un quintale di rifiuti. Particolarmente allarmante è stato il ritrovamento di tantissime retine di plastica, di quelle utilizzate per l’allevamento dei mitili, per un totale di otto chili e mezzo: probabilmente sono state trasportate dalla corrente dalle zone più a nord dell’Adriatico. La presenza di queste retine in acqua è molto pericolosa per la fauna marina.

All’iniziativa – svolta nell’ambito della ‘Campagna Mare 2019’ alla presenza del presidente del Wwf Ancona e Macerata, Marco Pietroni – hanno aderito anche gli scout di Castelferretti e gli assessori comunali di Falconara Valentina Barchiesi (Ambiente) e Marco Giacanella (Politiche giovanili).

La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima
La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima

«Sono importanti queste occasioni di collaborazione tra il Comune e le associazioni – ha dichiarato Barchiesi – per sensibilizzare tutta la popolazione alle tematiche ambientali».
«L’iniziativa di domenica ha coinvolto persone di tutte le età – ha aggiunto Giacanella – ma ha avuto una valenza particolare per i più giovani, rispetto ai quali le campagne di sensibilizzazione sono particolarmente efficaci».

La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima
La pulizia della spiaggia a Falconara Marittima