Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Un capriolo nel giardino di un condominio, task force ad Ancona per liberarlo – VIDEO

Una palazzina in via Montedago si è svegliata con l’animale dentro il recinto. È arrivato un veterinario da Pesaro per recuperarlo in sicurezza

Le operazioni di recupero dell'animale

ANCONA – Quando lo hanno visto dalle finestre non credevano ai loro occhi. Un capriolo, giovane, saltava tra i vasi e le aiuole di un giardino condominiale, in via Montedago 58, la zona residenziale vicino al Pinocchio, dopo il seminario.

Non erano nemmeno le 10 quando sono arrivati i carabinieri forestali e i pompieri per tentare un recupero. L’animale era impaurito ed ogni tentativo poteva essere pericoloso per lui e per i soccorritori. Così i militari, prima una pattuglia di Ancona poi una di Sassoferrato che era in servizio, hanno cercato un veterinario libero, esperto in anestesia per la cattura dei caprioli. Ne è stato trovato uno a Pesaro, che è partito alla volta di Ancona. Il giorno festivo non ha aiutato le ricerche e le disponibilità ma alla fine un giovane è arrivato nella via e il capriolo è stato catturato. Erano le 16.

Tanta la curiosità che si è scatenata nel quartiere perché l’esemplare si avvicinava alla recinzione nel tentativo invano di saltarla. Non ci riusciva. Aprirgli il cancello poteva farlo finire sulla strada e mettere in pericolo le auto di passaggio così l’unico rimedio è stata la cattura. Il capriolo è stato poi liberato nelle campagne di Gallignano. Sei ore di intervento che hanno dato i loro frutti. 

Il capriolo avvistato ad Ancona