Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Campeggio a Mezzavalle, blitz in spiaggia: stanati gli abusivi

È scattato ieri sera. All'opera i carabinieri forestali con i vigili urbani. Sgomberati un centinaio di bagnanti pronti a passare la notte

Spiaggia di Mezzavalle

ANCONA – Sono arrivati di sera, percorrendo lo stradello principale e trovando bagnanti pronti a passare la notte in spiaggia. Blitz dei vigili urbani e dei carabinieri forestali, ieri sera a Mezzavalle. In quattro sono scesi muniti di torce, attorno alle 21, per stanare chi, incurante dei divieti, campeggia sul litorale della riviera del Conero. In spiaggia sono stati trovati soprattutto giovani, qualche coppia e anche una famiglia di stranieri. Il personale incaricato al controllo non ha fatto multe ma ha invitato i presenti a sgomberare subito l’arenile. In tutto c’erano circa 100 persone. Qualcuno è caduto dalle nuvole dicendo di non sapere dei divieti ma senza battere ciglio ha raccolto le proprie cose incamminandosi in salita per lo stradello. Il controllo è servito per fare prevenzione e non punizione ma non finiranno con ieri. In previsione del ferragosto carabinieri e vigili torneranno e scatteranno le multe. Pochi giorni fa l’intervento del comitato Mezzavalle Libera che aveva segnalato proprio la mancanza di controlli da parte del Comune in una tratto di spiaggia dove sarebbero sempre più frequenti i bivacchi notturni con falò accesi a rischio incendio per vegetazione circostante.