Camerano: erba alta nel giardino dell’asilo nido comunale. Scoppia la polemica

Il capogruppo di Operazione Futuro, Lorenzo Rabini attacca: «È una indecenza». L'assessore all'Ambiente Costantino Renato rassicura che nei prossimi giorni la vegetazione sarà tagliata

Erba alta nel giardino dell'asilo nido comunale (Foto: Lorenzo Rabini)
Erba alta nel giardino dell'asilo nido comunale (Foto: Lorenzo Rabini)

CAMERANO- Erba alta nel giardino dell’asilo comunale, scatta la protesta del capogruppo di “Operazione Futuro”, Loreno Rabini.

«Una indecenza, una vergogna, ma potremmo aggiungere altri sgradevoli commenti a quello che è un esempio altamente negativo di come si tiene un parco di un asilo nido comunale. Questa mattina le condizioni ambientali, l’erba alta e l’incuria del giardino interno erano così indecenti che i bambini non son potuti neanche uscire- dichiara Rabini-.

Lorenzo Rabini, consigliere comunale Operazione Futuro e consigliere provinciale FDI-AN
(Foto: Facebook)

Poi l’Amministrazione Comunale si lamenta per le richieste, sempre di meno, che arrivano dalle famiglie per l’iscrizione all’asilo nido comunale. Ma a fronte di una spesa mensile di 650 euro credo che sia il minimo offrire un’ambiente interno ed esterno almeno consono ad un decoro ambientale giusto per il tipo di servizio che si va ad offrire o dare. Ci si attivi subito quindi a ripulire l’area verde dell’Asilo nido e a rendere l’ambiente esterno idoneo per le uscite e i giochi all’aperto, l’Assessore all’ambiente di questo ne risponderà anche in Consiglio Comunale».

L’assessore all’Ambiente Costantino Renato rassicura che a breve l’erba sarà tagliata. «L’erba doveva essere tagliata la scorsa settimana, c’è stato un disguido e nei prossimi giorni saranno effettuati gli ordinari tagli– assicura l’assessore Renato-. Ogni anno la polemica è sempre la stessa ma come è noto, in questo periodo la vegetazione aumenta notevolmente nel giro di un paio di settimane. Oltre tutto nei giorni scorsi ha piovuto e non siamo potuti intervenire».