Monster Island, il concorso ecologico premia i bambini delle terze di Camerano

Le classi più creative in tema di ecologia e riciclabilità sono la 3A e la 3B della scuola primaria "Luigi Sperandei". Hanno vinto il contest che vuole sensibilizzare le giovani generazioni sul tema dell'inquinamento marino. La premiazione è avvenuta alla Mole Vanvitelliana di Ancona

Mole Vanvitelliana
Mole Vanvitelliana

CAMERANO – Le classi più creative in tema di ecologia e riciclabilità sono due terze della Scuola primaria “Luigi Sperandei” di Camerano.
Le classi 3A e 3B hanno vinto il primo premio, categoria migliore opera, e il premio migliore riciclabilità del concorso “Monster Island”, mirato a sensibilizzare le giovani generazioni sul tema dell’inquinamento marino, con particolare riferimento alla formazione delle “isole di plastica” presenti in quasi tutti i mari.

Monster Island
L’opera vincitrice del concorso “Monster Island”

Il concorso artistico è promosso da ATA Rifiuti Ancona, l’AAto 2 Servizio Idrico, la Ludoteca Regionale del Riuso “Riù” con il patrocinio del Comune di Ancona, della Regione Marche, del CNR e realizzato in collaborazione con LegaCoop, Slow Food Ancona e Conero, Pesce Azzurro, ANFI Ancona e FANPIA. La partecipazione era rivolta alle terze, alle quarte e alle quinte delle scuole primarie nel territorio di competenza degli enti organizzatori.

La premiazione è avvenuta all’Auditorium “Orfeo Tamburi” della Mole Vanvitelliana di Ancona e ha visto il coinvolgimento di circa 400 alunni provenienti da molti comuni della provincia anconetana.