Centro Pagina - cronaca e attualità

Sport

Ora è ufficiale, termina la stagione 2019-2020 del calcio dilettantistico

A seguito del consiglio federale riunito a Roma, è stato deliberato lo stop ufficiale dei campionati di competenza della Lega Nazionale Dilettanti. Venerdì saranno comunicate le modalità di conclusione degli stessi

Cosimo Sibilia
Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti Cosimo Sibilia

ANCONA- Termina ufficialmente la stagione 2019-2020 per i dilettanti. La decisione, nell’aria da diverso tempo, è arrivata al termine del consiglio federale di Roma iniziato oggi alle 12 e terminato nel primo pomeriggio. Venerdì, nel consiglio della Lega Nazionale Dilettanti, saranno determinate le modalità di chiusura ma tutto lascia presagire che le prime classificate saranno promosse nella categoria superiore con parallelo blocco delle retrocessioni. La graduatoria ripescaggi? Al netto di clamorosi stravolgimenti sarà costituita attraverso la classifica ponderata fatta da punti totalizzati nello stesso numero di partite disputate tra le squadre.

Non si chiude, invece, l’annata della Lega Pro che proverà fino alla fine a tornare in campo per chiudere regolarmente il campionato. In questo caso la decisione è uniforme a quella di serie A e serie B con il termine di chiusura che è stato prorogato al 20 maggio. In questo caso il verdetto determinante arriverà il 28 maggio dopo la riunione tra il ministro dello sport Vincenzo Spadafora, Gabriele Gravina (Figc) e Paolo del Pino (Lega di serie A).