Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Promozione, il punto dopo le gare del sabato

Si è giocata gran parte della 23°giornata di campionato nei due gironi. Fuga per il Chiaravalle che sbanca la tana della Vigor Castelfidardo e vola a +6

Biagio Chiaravalle
La Biagio Nazzaro Chiaravalle vittoriosa nella tana della Vigor Castelfidardo

ANCONA- Si è giocata ieri pomeriggio una grossa fetta della ventitreesima giornata del campionato di Promozione marchigiana. A completare il turno mancano Filottranese-Osimo Stazione e Valfoglia-Gabicce Gradara nel girone A e Corridonia-Loreto, Chiesanuova-Aurora Treia, Civitanovese-Monturano Campiglione, Maceratese-Monterubbianese e Potenza Picena-Atletico Ascoli nel girone B. Questo quanto già accaduto nei due raggruppamenti.

GIRONE A

Il big match della giornata, Vigor Castelfidardo-Biagio Nazzaro Chiaravalle, se lo prendono gli ospiti che allungano a +6 proprio sui fidardensi inseguitori. La capolista guidata da Gianmarco Malavenda si è imposta con uno 0-1 dal valore inestimabile con il gol vittoria griffato da Parasecoli. Non vanno oltre il pari Cantiano e Villa San Martino che impattano 1-1 grazie alle reti di Bucefalo e Mazzoni. Si rialza definitivamente il Moie Vallesina che si prende il lusso di sbancare 2-3 la tana dell’Urbino. Ai ducali non bastano i guizzi di Cazzola e Mattioli per evitare un KO griffato Arcangeli (doppietta) e Martellucci. Rallenta in zona playoff l’Osimana, che a Mondolfo non va oltre l’1-1. Al vantaggio dei locali con Messina ha risposto l’ex Ancona e Venezia Matìas Miramontes. Bella vittoria della Passatempese che rifila un netto 3-1 al mai domo Camerano. Di Pascali, Maraschio e Staffolani i gol vittoria. Inutile lo spunto gialloblu di Simoncelli. Punti preziosi quelli conquistati dal Barbara sul campo dell’Olimpia. 0-2 il punteggio finale con gol di Pennacchini e Gregorini.

GIRONE B

Sabato positivo per il Monticelli che fa sua, con un perentorio 1-0, la sfida con il Montecosaro. Di Ciuti il gol vittoria. Fuochi d’artificio in Centobuchi-Palmense terminata 4-3 in favore dei padroni di casa. Picciola (2), Gibbs e Piemontese suonano la sinfonia giusta che rende vane le due reti di Osorio e un autogol in favore degli ospiti. Chiude il 2-2, arrivato proprio allo scadere, tra Portorecanati e Futura ’96. Ospiti avanti con Cingolani poi raggiunti e sorpassati dall’uno-due targato Camilletti-Marcantoni. La parola fine sulla partita spetta ancora a Cingolani per il definitivo 2-2.