Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Calcio giovanile, la GLS Dorica abbraccia il progetto Monza

La società anconetana ha stretto un rapporto di collaborazione con quella brianzola di Serie B in ottica giovani. Il commento del vicepresidente Urbinati e del responsabile del settore giovanile Paolini

Davide Urbinati
Il vicepresidente della GLS Dorica Davide Urbinati

ANCONA- La GLS Dorica, società nata dalle ceneri della Dorica Torrette, è entrata ufficialmente nell’ottica del Monza. Il club del presidente Silvio Berlusconi, che milita attualmente in Serie B, ha annoverato tra le società affiliate proprio quella dorica iniziando un cammino comune all’insegna dei giovani e della programmazione. Nel progetto “Insieme al Monza” verranno proposte metodologie di allenamento comuni e specifiche studiate con attenzione dai tecnici brianzoli e promosse in tutta Italia. I giovani che si segnaleranno saranno attenzionati dall’Academy del Monza per valutarne le qualità in ottica futura.

Questo il commento del vicepresidente della Gls Dorica David Urbinati: «L’affiliazione rappresenta un servizio in più da mettere a disposizione delle famiglie. Ci rende orgogliosi poter crescere insieme al Monza e rappresentarli nella nostra provincia. Ringraziamo quanti ci stanno scegliendo, nonostante le difficoltà del momento, riuscendo ad aumentare i numeri del vivaio (oggi circa 150 elementi, cui vanno aggiunti i componenti della squadra maschile di Terza Categoria e le ragazze del femminile di C5) distribuiti nelle catoregorie dai Piccoli Amici ai Giovanissimi. L’obiettivo a venire è di migliorare sempre di più, in futuro».

Gli fa eco il responsabile del settore giovanile Franco Paolini: «La collaborazione con il Monza consentirà una maggiore crescita tecnica, qualitativa e morale dei nostri ragazzi, in primis, che saranno supervisionati dagli istruttori lombardi con dei percorsi di allenamento guidati, ma anche per i nostri istruttori che potranno confrontarsi con metodologie differenti e stimolanti».