Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

L’Ill.Pa trionfa e conquista Piazza Pertini

La formazione guidata da Paolo Perugini supera 5-2 in finale il Ristorante Boy e centra alla sua prima partecipazione il massimo risultato possibile. Tripletta per Iuri di Matteo. Nella finale del torneo Città di Ancona, per il terzo e quarto posto vince l’AutoCarrozzeria Centro Ancona

L'Ill.Pa è la nuova regina del Città di Ancona 2018
L'Ill.Pa è la nuova regina del Città di Ancona 2018

ANCONA- È l’Ill.Pa dei fratelli Angelo e Loriano Nunziato la ventitreesima regina del Città di Ancona Trofeo Estra Prometeo 2018. Il trionfo al termine di una splendida finale con il Ristorante Boy chiusa sul 5-2 in favore dei ragazzi di Paolo Perugini. Un cammino esaltante quello della formazione vincitrice che ha rapidamente bruciato le tappe passando in due settimane da esordiente a regina. Una storia fatta di tanti protagonisti. Dall’esperienza di mister Perugini, alla classe di Facundo Di Iorio, passando per l’estro del gioiello Carducci, per le giocate di un super Di Matteo e per il contributo di tutti i componenti della rosa.

La cronaca

Perugini sceglie da subito l’estro di Carducci rinunciando a Di Iorio. Sponda Ristorante Boy il quintetto è quello collaudato con Junior e il portiere Cornacchia a dare solidità al reparto difensivo. La partenza è tutta per i Boys di Stefano Cingolani che, nel giro di quattro minuti, vanno addirittura sul 2-0 sfruttando due folate del bomber Fabiano Di Muzio. L’Ill.Pa, assorbito il colpo, sferra la controffensiva che porta la firma di un altro grande protagonista. È Di Matteo infatti che, sfruttando l’ingresso provvidenziale di Facundo Di Iorio, sfrutta al meglio due occasioni riportando il risultato in parità prima del duplice fischio dell’intervallo. La seconda frazione è di quelle non adatte ai deboli di cuore. Entrambe le contendenti mettono a dura prova la reattività dei portieri avversari tanto che, per sbloccare la gara, serve un episodio. Arriva al dodicesimo quando Baiocchi trova la conclusione giusta che sorprende Cornacchia sul primo palo. Il Ristorante Boy prova il forcing ma gli ultimi minuti finali servono solo a legittimare la vittoria dell’Ill.Pa che chiude sul 5-2 con i sigilli di Carducci e dell’MVP della finale Iuri Di Matteo.

Le squadre a centrocampo prima del fischio d’inizio

Autocarrozzeria Centro Ancona terza classificata

Nell’antipasto di serata l’AutoCarrozzeria Centro Ancona, guidata in panchina nell’occasione da Michele Zannini, supera 8-2 la CdF Imballaggi conquistando il terzo posto nella competizione. Dopo un primo tempo concluso sul 3-2 per i blues, nella ripresa lo stacco definitivo tra le due squadre con un Nico Sgolastra grandissimo protagonista. Astrogol ha timbrato sei reti vincendo in classifica marcatori. Di Ganzetti e Strano gli altri goal. Per la CdF a dimezzare il passivo ci hanno pensato Andrè De Sousa e Cristiano Del Curatolo.

 

FINALE 1/2 POSTO

ILL.PA. – RISTORANTE BOY 5-2

ILL.PA: Pesaresi, Carducci, Baiocchi, Di Iorio, Beccacece, Immobile, Monteferrante, Di Matteo, Gabbanelli, Giavoni All. Perugini

RISTORANTE BOY: Cornacchia L., Cesaroni, Baruffi, Ciavttini, Paolini, Bacaloni, Di Muzio, Junior, Pasolini, Perfetti All. Cingolani

Arbitri: Shala e Conti di Ancona

Reti: 3’ Di Muzio, 5’ Di Muzio, 12’ e 13’ Di Matteo,  11st Baiocchi, 26st Carducci, 27st Di Matteo

Ammoniti: Di Muzio, Carducci, Di Iorio

 

FINALE 3/4 POSTO

AUTOCARROZZERIA CENTRO ANCONA – CDF IMBALLAGGI 8-2

AUTOCARROZZERIA CENTRO ANCONA: Pencarelli, Strano, Balzamo, Mulinari, Storari, Dell’Oso, Violini, Sgolastra, Ganzetti, Fragassi All. Zannini

CDF IMBALLAGGI: Curzi, Carpineti, De Sousa, Banchetti, Del Curatolo All. Cognigni

Arbitro: Guastella di Ancona

Reti: 5’ De Sousa, 7’ Strano, 12’ e 18’ Sgolastra, 20’ Del Curatolo, 1st Ganzetti, 6st, 8st e 15st e 17st Sgolastra