C’è la bomba, i vigili festeggiano prima il santo protettore

Messa con il vescovo Angelo Spina, questa mattina al comando della polizia locale per festeggiare San Sabastiano la cui ricorrenza cadrà il 20 gennaio, durante il bomba day. Arrivate le nuove divise

Un momento della celebrazione

ANCONA – Farlo domenica prossima non era possibile perché il bomba day impegnerà il corpo tutta la giornata è con l’impiego di tutto il personale.

Così San Sebastiano, patrono della polizia locale, è stato festeggiato questa mattina al comando della Palombare guidato dalla comandante Liliana Rovaldi. Il vescovo monsignore Angelo Spina ha officiato la messa alla presenza del personale, del sindaco Valeria Mancinelli e della stessa comandante Rivaldi.

Domenica prossima inizierà l’evacuazione dalla zona rossa per 12mila persone e festeggiare il santo protettore sarebbe stato impossibile. I vigili in compenso potranno indossare le nuove divise, arrivate in questi giorni.