Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Bocconi killer per i cani, nuovo allarme ad Ancona

Pezzi di würstel ripieni di chiodi sono stati trovati a Brecce Bianche. Sul posto i vigili urbani. La Lav fa partire una denuncia

Uno dei bocconi

ANCONA – Sono tornati i bocconi killer, pericolo per i cani a Brecce Bianche. Venerdì i nuovi ritrovamenti nelle aiuole vicino al complesso commerciale del Tigre. Sono pezzi di würstel ripieni di chiodi che se ingeriti dagli animali possono causare problemi seri e anche la morte. Nel quartiere sono tutti in allerta.

Oggi pomeriggio sono stati fatti nuovi ritrovamenti e i residenti hanno chiamato la polizia municipale. I vigili urbani erano stati già sul posto venerdì pomeriggio. Pezzi di würstel erano stati trovati nelle aiuole vicino al bar pasticceria la Vecchia Ancona, in via Crocioni e in via Brecce Bianche. Esche killer sono state buttate perfino vicino al veterinario del quartiere.

La Lav mentre mette i cartelli per avvisare del pericolo

«Cinque cani sono fini dal veterinario- dice Massimo Stampella, delegato Lav Ancona – noi siamo intervenuti tappezzando le vie di cartelli che oggi sono stati già rotti. Qualcuno ce l’ha con i cani. Noi partiamo con una denuncia. Ai proprietari chiediamo di stare attenti, di uscire con i propri animali sono con la museruola indossata in modo che non mettano nulla in bocca. C’è pericolo anche per i gatti, meglio tenerli in casa». Un mese fa le prime avvisaglie, inizialmente in via Crocioni e poi al parco di San Gaspare.

Un’altra esca