Blitz della polizia in un appartamento, arrestato per spaccio un 20enne

Nell'abitazione a Collemarino di Ancona c'erano tre persone: il pusher lì domiciliato, e due ragazze, sue ospiti. I tre erano seduti ad un tavolo e consumavano marijuana. Le due donne sono state segnalate come assuntrici di sostanze stupefacenti

Polizia
Polizia

ANCONA – Blitz della Polizia in un appartamento di Collemarino ad Ancona. Tre persone sorprese a consumare marijuana. Una, un ragazzo di 20 anni, finisce in manette. È accaduto ieri mattina, mercoledì 19 giugno, quando gli agenti della squadra mobile dorica, dopo numerosi servizi di appostamento e osservazione, hanno fatto irruzione all’interno dell’abitazione.

Qui c’erano tre giovani, un ragazzo B.A., di 20 anni, africano, lì domiciliato, e due ragazze, sue ospiti. I tre giovani erano seduti ad un tavolo e consumavano marijuana.

Il giovane africano arrestato dalla polizia in un appartamento di Collemarino

Dopo aver perquisito l’intero appartamento in uso al senegalese, i poliziotti dell’antidroga hanno rinvenuto nascosto dentro un armadio di B.A., un involucro contenente 15 grammi di marijuana.

Una delle ragazze, perquisita da una poliziotta, aveva un piccolo involucro di droga appena acquistata, nascosto nelle mutande.

Su coordinamento della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona, il senegalese è arrestato in flagranza per cessione di stupefacente e detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

Le due ragazze sono state segnalate presso la locale Prefettura come assuntrici di sostanze stupefacenti.

La droga squestrata ai giovani sorpresi nell’appartamento di Collemarino