Casa del Materasso Jesi
Casa del Materasso Jesi
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Garden Europa Azienda Florovivaistica
Garden Europa Azienda Florovivaistica

Black Friday sottotono nelle Marche, Confesercenti: «Non c’è stato il boom, commercianti delusi»

Un black friday in sordina secondo Confesercenti Marche che sottolinea come, quest'anno, le previsioni di spesa siano state condizionate dal caro vita. «I rincari su bollette e carburante, insieme all'inflazione spaventano»

Il Black Friday ad Ancona

ANCONA – Black Friday sottotono nelle Marche. Rispetto alle attese, che lasciavano presagire un giro d’affari più consistente, i commercianti sono rimasti un po’ delusi. «Non c’è stato il boom di acquisti che ci si aspettava – dice Sandro Assenti, presidente Confesercenti Marche – , c’è stato più movimento, ma gli acquisti sono stati inferiori alle aspettative e i commercianti sono preoccupati».

Alcuni settori hanno tenuto, si tratta dell’elettronica, del benessere e degli articoli legati all’infanzia, spiega, mentre «l’abbigliamento è stato sottotono». A frenare lo shopping è il caro vita. «Le persone sono più attente a spendere – osserva – i rincari su bollette e carburante, insieme all’inflazione che fa crescere i prezzi, spaventano e dissuadono dal fare acquisti. Molti preferiscono aspettare».

Andrea Assenti, presidente Confesercenti Marche

Confesercenti fa notare anche che rispetto all’anno scorso, quest’anno molti esercizi commerciali hanno prolungato il periodo degli sconti legato al Black Friday, per cui l’afflusso di clientela si è ‘spalmato’ nell’arco della settimana e anche se nel weekend c’è stato più movimento nei negozi e nei centri commerciali, non c’è stato quel picco che si era visto l’anno scorso nella giornata del ‘venerdì nero’».

Il maggior movimento di persone non si è infatti tradotto in maggior shopping. «Nel complesso per i commercianti non c’è stata quella boccata di ossigeno che speravano, visti anche i maggiori costi legati all’attività: si aspettavano di più».

Per quanto riguarda il Cyber Monday, ovvero il lunedì ‘cibernetico’ successivo alla settimana degli sconti del Black Friday che coincide con la giornata di oggi – 28 novembre – «non c’è grande interesse – aggiunge -, molti non sanno che gli sconti proseguono anche oggi». La sensazione è che per gli acquisti personali, i consumatori preferiscano attendere direttamente il periodo dei saldi, mentre per i regali di Natale, chi poteva, abbia approfittato del Black Friday.

agrturismo il gelso fabriano
Natureco specialisti nella disinfestazione
Centauro Dorico