Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Bignamini, l’Ufficio Scolastico Regionale: «Tutti gli allievi disabili fruiranno del miglior servizio didattico»

Dopo la protesta delle mamme e dei papà dei bimbi "speciali" dell'Istituto di Falconara, il direttore dell'Ufficio Scolastico Regionale fa chiarezza

La protesta dei genitori dei bambini disabili del Bigmanini sotto all'Ufficio Scolastico Regionale
La protesta dei genitori dei bambini disabili del Bigmanini sotto all'Ufficio Scolastico Regionale

ANCONA- «Tutti gli allievi disabili dell’IC Falconara Centro fruiranno del miglior servizio didattico possibile, anche quelli che, in considerazione della speciale assistenza medico infermieristica per essi necessaria, dovranno frequentare le lezioni presso l’Istituto Bignamini di Falconara Marittima della Fondazione Don Gnocchi, convenzionato con il sistema socio sanitario della Regione Marche».

Il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale, Marco Ugo Filisetti, rassicura le mamme e i papà dei bambini “speciali”, in protesta ieri mattina (20 settembre) contro la riduzione del numero degli insegnati e preoccupati per la possibilità che nei prossimi anni la scuola possa essere chiusa. Tra i timori dei genitori anche il mancato rinnovo della convenzione tra l’Istituto Comprensivo Falconara Centro e l’Istituto Bignamini. Possibilità che al momento sembra essere scongiurata.

«La collaborazione sarà formalizzata con decorrenza dall’inizio dell’anno scolastico mediante un’intesa scritta siglata dalla fondazione e dall’istituto comprensivo, cui sono già stati assegnati tutti i posti per docenti di sostegno necessari ad assicurare il possibile sostegno didattico a tutti gli studenti diversamente abili iscritti, tra cui anche quelli ospitati dal Bignamini» spiega Filisetti.

Il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale specifica che lo scorso 10 settembre si è tenuta una riunione tra la dirigenza dell’USR e la dirigenza del Bignamini. In quell’occasione il direttore della fondazione e il direttore sanitario della scuola speciale di Falconara hanno confermato la messa a disposizione, anche per questo anno scolastico, dei locali dell’Istituto necessari a ospitare l’attività didattica dell’IC Falconara Centro.

«Ferma restando l’ulteriore assistenza socio educativa di competenza dei Comuni di residenza degli alunni, i dirigenti hanno assicurato con il proprio personale, l’assistenza riabilitativa e medico infermieristica agli allievi impegnati presso la propria sede, d’intesa con le rispettive famiglie e gli enti competenti» dichiara Felisetti.

In questi giorni, la scuola sta concludendo le assunzioni a tempo determinato dei docenti in quanto non è possibile provvedere alla copertura di tutti i posti con personale dipendente a tempo indeterminato. «Quanto all’assistenza socio educativa di competenza dei Comuni di residenza degli alunni, si è ancora in attesa di un riscontro alla richiesta di messa a disposizione degli assistenti educatori, indispensabili a dare copertura al complessivo fabbisogno degli stessi allievi.-conclude il direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale-. Per questo motivo, nei prossimi giorni l’Ufficio scolastico regionale promuoverà un incontro con tutti i Comuni interessati e con la Regione Marche».