Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

La Befana di Urbania consegna le calze ai bambini del Salesi

La vecchina più famosa d'Italia ha ricevuto una calorosa accoglienza da parte del personale sanitario dell'ospedale pediatrico di Ancona a cui ha consegnato dolciumi per i piccoli pazienti

ANCONA- La Befana più famosa d’Italia è arrivata in anticipo per i bambini ricoverati all’Ospedale Pediatrico G. Salesi di Ancona. Nonostante la pandemia, la Befana di Urbania non rinuncia a regalare un sorriso ai bambini che trascorrono questi giorni di festa lontani da casa. In collaborazione con la direzione del Salesi e con l’associazione “Grazie Gesù” di Urbania, e nel rispetto della normativa anti-covid, domenica 3 gennaio una delegazione di befane di Urbania ha consegnato all’aperto, davanti il presidio ospedaliero, calze piene di caramelle, cioccolate e dolciumi alle infermiere del reparto di pediatria che si occuperanno di farle avere ai piccoli pazienti.

La befana e le operatrici del Salesi

Auguri speciali senza baci e abbracci ma ricchi di significato da parte della vecchina più amata dai bambini di tutto il mondo, che ha ricevuto una calorosa accoglienza da parte del personale sanitario. La delegazione era guidata da Francesco Gulini, presidente della Proloco di Urbania che da anni si occupa dell’organizzazione della Festa Nazionale della Befana, una delle più famose al mondo.

«Con questa iniziativa – spiega il presidente Gulini – vogliamo regalare ai bambini una giornata spensierata e un sorriso. Da sempre la Befana di Urbania mette in campo iniziative solidali in collaborazione con le associazioni del territorio regionale e nazionale che sono impegnate nello sviluppo di progetti sociali e solidali».