Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

La Luciana Mosconi non conosce sosta e sbanca Falconara

I ragazzi di Marsigliani sbancano il campo del Falconara, mettendo in mostra tanti giovani e un super Baldoni: «Siamo un gran gruppo e le cose risultano più facili quando ci si allena bene»

Un'immagine del Campetto vittorioso a Falconara

ANCONA- È una Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona che non conosce sosta in questa stagione. I ragazzi di Coach Maurizio Marsigliani, incuranti delle assenze, si prendono il lusso di sbancare anche la tana del Falconara (63-85 il risultato finale) centrando la decima vittoria consecutiva. Nel successo in questo derby della zona anconetana c’è la grande firma di Lorenzo Baldoni, che si sta confermando tra i protagonisti assoluti di questa cavalcata biancoverde.

«È sempre bello vincere e convincere anche in situazioni un po’ di emergenza come le ultime due settimane che abbiamo avuto – spiega il giocatore della Luciana Mosconi – Ci siamo trovati a far fronte a qualche infortunio e influenza di troppo ma siamo lo stesso riusciti a vincere. I ragazzi del settore giovanile si stanno comportando molto bene a partire dagli allenamenti dove si allenano bene e con intensità e questo è tangibile la domenica. Se il coach decide di rischiarli è perchè se lo meritano».

La stagione dei biancoverdi sta entrando nella sua fase cruciale, come conferma lo stesso Baldoni: «Il 25 Febbraio avremo una partita, al momento, fondamentale contro Matelica dove molto probabilmente ci giocheremo il primo posto finale in vista dei play off. Poi ovviamente il mese più caldo sarà quello di maggio dove affronteremo gli spareggi per centrare l’obiettivo della promozione».

In chiusura, doveroso per rendimento, un parere personale sul suo di campionato: «Abbiamo un gran gruppo siamo un’ ottima squadra e le cose risultano più facili quando ci si allena bene e si pedala tutti nella stessa direzione. Non guardo tabellini e statistiche personali l’importante è la vittoria della squadra».