Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Campetto Basket, Rajola: «Guardiamo avanti, Rimini è la più in forma»

Il tecnico degli anconetani ha analizzato l'ultima sconfitta ad Ozzano ma ha anche proiettato l'attenzione al prossimo match di campionato

Coach Stefano Rajola
Coach Stefano Rajola e le sue indicazioni a bordocampo

ANCONA- Analizzare il passato ma pensare già al futuro. La ricetta di coach Stefano Rajola per la sua Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona è molto chiara. Il tecnico abruzzese ha analizzato il ko di Ozzano con estrema razionalità individuando i punti che hanno determinato il punteggio finale in favore dei padroni di casa:

«Avevamo preparato bene la partita contro un avversario che ha confermato a pieno le sue caratteristiche e sua forza. Purtroppo non siamo riusciti ad avere continuità all’interno dei 40′. Nel nostro processo di crescita che stiamo facendo dobbiamo fare ancora la cosa più importante: cioè acquisire più continuità. Per vincere fuori casa, in campi come questo, è necessario avere concentrazione e determinazione dal primo all’ultimo minuto. Contro Ozzano questo non si è verificato, abbiamo giocato un buon primo tempo, ottimo secondo quarto dove siamo andati anche avanti. Poi nel terzo quarto abbiamo subito eccessivamente la loro aggressività. Quel break, pur contenuto nelle dimensioni, ce lo siamo portati dietro per tutti i secondi 20′ e non siamo stati capaci a recuperare».

Guai a piangere sul latte versato: testa già proiettata al prossimo impegno con Rimini: «Guardiamo avanti, ora abbiamo una nuova settimana per prepararci al meglio per affrontare forse la squadra più in forma del momento come Rimini».