Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Basket B, un Vicenza cinico piega le resistenze del Campetto Ancona

La formazione anconetana guidata da coach Stefano Rajola perde 78-64 contro quella vicentina evidenziando dei passi indietro rispetto alle ultime uscite. Complessivamente migliore la prestazione dei locali

Stefano Rajola
Stefano Rajola, tecnico del Campetto Basket Ancona

VICENZA- Un Tramarossa Vicenza cinico, organizzato e ben messo in campo si impone 78-64 sulla Luciana Mosconi Campetto Basket Ancona rovinando il weekend dei biancoverdi di coach Stefano Rajola. Nel match odierno, i dorici sprecano troppo e non concretizzano le occasioni create lasciando spesso e volentieri l’iniziativa in mano ai vicentini. Può essere riassunta così la gara che spinge avanti i padroni di casa lasciando alle recriminazioni gli ospiti.

Nel primo quarto è l’equilibrio a farla da padrone con il parziale di 17-17 a fotografare perfettamente quanto maturato nel rettangolo di gioco. L’inerzia cambia nel secondo quarto con l’allungo Vicenza capace di portarsi sul 36-32 rientrando negli spogliatoi con tante certezze in più. Queste certezze si concretizzano anche dopo l’intervallo con il punteggio di 63-48 che sorride ai padroni di casa lasciando le briciole agli ospiti. Nel finale non cambia l’inerzia con il definitivo score di 78-64 a certificare il successo dei locali.