Ancona-Osimo

Ballottaggio a Osimo, urne chiuse: l’affluenza si ferma a 51,21 per cento

La scelta è stata tra Michela Glorio e Francesco Pirani. Lo spoglio delle schede è iniziato. Entro stasera la città conoscerà il sindaco

Elezioni comunali, amministrative, ballottaggio, affluenza, urne
Elezioni comunali

OSIMO – Urne chiuse a Osimo, il sindaco è ormai deciso e fra qualche ora il suo nome sarà reso noto agli osimani, dopo lo spoglio appunto iniziato alle ore 15 di oggi (24 giugno). L’affluenza si è fermata a 51,21 per cento. Al primo turno aveva votato il 60,57 per cento degli aventi diritto al voto. Ieri sera (23 giugno), alle 23, orario di chiusura della prima giornata, il dato dell’affluenza si è attestato al 41,78 per cento.

A mezzogiorno era al 13,04 e alle 19 al 31,71 per cento. Oggi si è votato dalle 7 alle 15 appunto. La scelta è stata tra Michela Glorio e Francesco Pirani. La prima è la candidata del centrosinistra (Ecologia e Futuro, Energia Nuova, Michela Glorio sindaco, Movimento 5 Stelle, Osiamo, Partito Democratico, Popolari per Osimo, Uniti per Michela Glorio sindaco), il secondo ha unito il centrodestra con le sue nove liste, Su la testa, Pirani sindaco, Patto sociale per Osimo, Osimo democratica e solidale, Lista Latini, Civiche Marche, Forza Osimo, Green, Fratelli d’Italia, e quelle del terzo candidato escluso Sandro Antonelli con cui appunto ha siglato l’apparentamento (Osimo al centro, Rinasci Osimo, Osimo libera, Progetto Osimo, Osimo futura, Tratto Comune, tutte tranne Civitas civici – Azione). Glorio ha votato ieri mattina e Pirani nel pomeriggio. Come al primo turno, anche stavolta è stato allestito un maxischermo con i risultati in tempo reale nella sala Maggiore del Comune.

La candidata sindaco Michela Glorio alle urne
Il candidato sindaco Francesco Pirani alle urne

Ti potrebbero interessare