Ancona, tornano i laghetti del Passetto: l’inaugurazione il primo giugno (FOTO)

Tra meno di un mese bambini e famiglie potranno riprendere a giocare e a frequentare uno dei luoghi del cuore della città. Alle 18 taglio del nastro anche per il nuovo percorso pedonale che da piazza IV Novembre passa davanti al chiosco Miramare e arriva fino all'ascensore

I laghetti del Passetto

ANCONA – Saranno inaugurati il primo giugno, alle ore 18, l’area dei laghetti del Passetto, luogo dell’infanzia di tanti anconetani, e il nuovo percorso pedonale che, da piazza IV Novembre, passa davanti al chiosco Miramare e arriva fino all’ascensore.

Per i laghetti i progettisti hanno optato per la soluzione del biolago o “eco-lago di acqua dolce”, con il fondo impermeabilizzato per evitare infiltrazioni nella falesia. Una soluzione che consente di risparmiare sul filtraggio realizzando un intervento ecosostenibile. In questi giorni gli operai stanno colorando di blu il fondo impermeabilizzato, ma la riqualificazione dell’area consentirà di valorizzare anche le visuali panoramiche e di potenziare l’area del divertimento. Sono infatti stati installati nuovi giochi nell’area tra la pista di pattinaggio e i laghetti, con giochi anche per i bambini disabili, e sono state posizionate nuove panchine e nuove staccionate in legno e sistemate le balaustre in ferro esistenti, oltre alla potatura delle siepi sul lato mare. L’asfalto dei percorsi pedonali e carrabili è stato sostituito con una nuova pavimentazione ecologica tipo cromo fibre, già presente al parco della Cittadella e al parco Belvedere di Posatora, che garantisce un effetto ghiaia più intonato all’ambiente. Inoltre dovrebbero essere ormai conclusi i lavori nell’area della piscina che avrà una vocazione di belvedere e luogo di svago. Qui è stata inserita una nuova balaustra di affaccio sul mare e sono state realizzate due piattaforme circolari.

Nuovo percorso pedonale nella Pineta del Passetto

Il restyling dell’area e del parco del Passetto ammonta complessivamente a circa 750mila euro e finalmente tra poco sarà restituito alla città un piccolo pezzo di paradiso verde, anche se in notevole ritardo. Il termine dell’intervento nell’area dei laghetti inizialmente era infatti previsto il 18 ottobre dell’anno scorso, ma ha incontrato una serie di intoppi e di proroghe, dovuti ad imprevisti durante i lavori e alle condizioni meteo con temperature non idonee all’esecuzione di trattamenti specifici nei laghetti. Tra meno di un mese, però, i bambini e le famiglie potranno tornare a giocare e a frequentare uno dei luoghi del cuore della città.

È invece agli sgoccioli e sarà ultimato tra oggi e domani l’intervento per il nuovo percorso pedonale nella Pineta del Passetto, prima in asfalto, realizzato con materiali naturali e con un investimento di 120mila euro finanziato dal mutuo con la Cassa depositi e prestiti. Questi interventi seguono quelli eseguiti due anni fa al Passetto, ovvero la sistemazione della pista di pattinaggio, il restyling dell’ascensore e della pista delle biglie e l’installazione di un tavolo da ping pong per esterni e di due tavoli da pic-nic con scacchiera incorporata.