Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Scuole Mercantini a Palombina: sabato 15 giugno grande festa per l’inaugurazione

Sorta dalla demolizione del vecchio plesso, la struttura interamente in legno, colorata, antisismica e all’avanguardia, ospiterà il servizio per l'infanzia Sirenetta e la primaria

ANCONA- Sabato 15 giugno alle 18 taglio del nastro per le nuove scuole Mercantini a Palombina. Saranno inaugurate con una grande festa per gli alunni e per tutti i cittadini: ci saranno animazione per bambini e una mostra di vecchie foto della scuola organizzata dai genitori e dai residenti. A dare l’annuncio su Facebook il Sindaco Valeria Mancinelli che invita tutti a partecipare. «Completamente ricostruite, le Mercantini sono belle, colorate, moderne e funzionali» commenta.

Sorte dalla demolizione del vecchio plesso, ospiteranno la scuola dell’infanzia Sirenetta e la primaria Mercantini. Il nuovo edificio, costato un milione e 651 mila euro, è il risultato di un percorso partecipato e condiviso con le famiglie e con il quartiere. La struttura è interamente in legno, colorata, antisismica e all’avanguardia. Per il risparmio energetico sono stati realizzati impianti con pompa di calore, di tipo elettrico, per la climatizzazione estiva e invernale, che sarà alimentata da pannelli fotovoltaici installati sul tetto con una potenza massima di 15 kw. Il risparmio energetico è completato con un idoneo sistema di impianto di illuminazione a led.

L’edificio è di 1.334 mq: il piano terra di 671 mq ospita oltre alla scuola dell’infanzia Sirenetta, anche il refettorio e spazi comuni. Il primo piano di 663mq ospita invece la primaria Mercantini con spazi comuni di collegamento.