Nuovo Citroen C5 Aircross Hybrid Plug-in
Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Elezione CTP, Altra Idea di città lancia “Altra Idea di Quartiere”

Il 23 febbraio si svolgerà il voto per i Consigli Territoriali di Partecipazione e il movimento politico nato in occasione delle ultime consultazioni comunali ad Ancona ha presentato in piazza Roma le liste e i candidati

I candidati di Altra Idea di Quartiere

ANCONA – Con 8 liste autonome, più di 600 firme raccolte e una sessantina di candidati nasce Altra Idea di Quartiere. Il 23 febbraio si svolgeranno le elezioni dei Consigli Territoriali di Partecipazione (CTP) e Altra Idea di Città, il movimento politico nato in occasione delle ultime elezioni comunali ad Ancona, ha presentato questa mattina in piazza Roma le liste e i candidati.

Francesco Rubini, consigliere di Altra Idea di Città

«Nonostante le criticità rispetto all’organizzazione dei CTP a causa di un regolamento comunale caotico e pieno di inutili cavilli burocratici – sottolinea Francesco Rubini, consigliere comunale di Altra Idea di Città – siamo riusciti ad essere presenti con le nostre liste in tutti i CTP previsti dal nuovo modello di Partecipazione che punta a sostituire le ormai quasi dimenticate circoscrizioni. Con più di 600 firme raccolte e una sessantina di candidati nasce dunque Altra Idea di Quartiere. Il nostro movimento dimostra una volta per tutte di essere consolidato a livello territoriale e sempre più radicato su tutti i quartieri della città. Con l’obiettivo di essere eletti in più CTP possibili continuiamo il nostro lavoro quotidiano al fianco dei cittadini anconetani, sempre più convinti che esista un’alternativa tanto alla logica della paura e dell’intolleranza di Lega e M5S, quanto ai continui fallimenti del Pd e dei suoi alleati».

Per favorire la partecipazione dei cittadini, presto nasceranno i Consigli Territoriali di Partecipazione (CTP), nuovi organismi di rappresentanza popolare attraverso cui il territorio, le periferie, le frazioni faranno sentire la propria voce, portando avanti le proprie istanze e posizioni riguardo le questioni cittadine e proponendosi come punto di riferimento per tutti i cittadini sui problemi del proprio territorio. I Consigli di Partecipazione saranno nove, comprenderanno tutti i quartieri e verranno suddivisi in base alle esistenti sezioni elettorali. Ogni consiglio avrà 15 consiglieri (ad eccezione dei Consigli 8 e 9 che ne avranno 10), tra i quali saranno eletti presidente e vicepresidente che resteranno in carica per tutta la durata del mandato del consiglio comunale. I consiglieri svolgeranno la loro funzione a titolo gratuito. Le elezioni si svolgeranno sabato 23 febbraio 2019 dalle ore 9 alle 20.

Otto, dunque, le liste autonome presentate da Altra Idea di Quartiere, ma un candidato di Altra Idea di Quartiere è anche presente nella lista unitaria del CTP 8 (Montacuto, Poggio, Varano, Massignano) denominata “Conero D’Amare”.

ELENCO CANDIDATI AMMESSI AL VOTO