Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Attrezzi da lavoro rubati da un furgoncino, giovane campano incastrato dalle impronte

Il furto è avvenuto lo scorso 17 luglio nei pressi del parco Kennedy. Il 20enne è stato denunciato dai carabinieri della Tenenza di Falconara per furto aggravato

I carabinieri rilevano le impronte (Foto: Carabinieri)

FALCONARA- È stato denunciato dai Carabinieri della Tenenza di Falconara il ladro che lo scorso 17 luglio rubò attrezzi da lavoro da un furgoncino parcheggiato nei pressi del parco Kennedy. Si tratta di un ragazzo campano di 20 anni, pluripregiudicato. Ad incastrare il giovane, le impronte lasciate all’interno del mezzo. I rilievi dattiloscopici eseguiti lo scorso 17 luglio da personale specializzato dell’Aliquota Operativa della Compagnia CC di Ancona, hanno infatti permesso di appurare, in modo certo ed inequivocabile, l’appartenenza delle impronte papillari latenti rinvenute all’interno dell’abitacolo con quelle del 20enne.

I rilievi dei carabinieri sul furgoncino al parco Kennedy
(Foto: Carabinieri)

Il ragazzo, con alle spalle precedenti analoghi, commessi su veicoli adibiti al trasporto di attrezzature da lavoro, è stato denunciato per furto aggravato. La Tenenza ha contestualmente avanzato la richiesta per l’applicazione della misura di prevenzione del Rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio. Lo scorso 17 luglio, il 20enne approfittando della pausa pranzo di un tecnico specializzato in impianti fotovoltaici, aveva infranto il finestrino di un furgoncino parcheggiato nei pressi del parco Kennedy per rubare alcuni attrezzi da lavoro, tra cui una piccola scala in alluminio.

Attrezzi da lavoro rubati da un furgoncino, giovane incastrato…

Attrezzi da lavoro rubati da un furgoncino, giovane incastrato dalle impronteLEGGI L'ARTICOLO: https://www.centropagina.it/ancona/attrezzi-lavoro-rubati-un-furgoncino-giovane-campano-incastrato-dalle-impronte/#centropagina

Geplaatst door CentroPagina op vrijdag 3 november 2017