Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Atletica, c’è grande attesa per Barontini al Palaindoor

Nell'impianto anconetano lo show sarà tutto dei giovani e il grande atteso è proprio il campioncino dorico degli 800mt reduce dal meeting di Ostrava in Repubblica Ceca

Simone Barontini
Simone Barontini reduce dal meeting in Repubblica Ceca

ANCONA- Proseguono i weekend della grande atletica al Palaindoor di Ancona. Domani e dopodomani, sulla pedana dorica, saranno di scena i campionati italiani Juniores e Promesse cat. indoor. Under 20 e Under 23 sono pronti a prendersi la scena per un totale di quasi milletrecento atleti in gara. I riflettori sono tutti puntati sul talento di casa Simone Barontini, grande protagonista degli 800mt e reduce dal meeting internazionale di Ostrava.

In Repubblica Ceca il ventunenne anconetano ha migliorato il suo tempo facendolo scendere a 1’47”73. Grande soddisfazione da parte del tecnico della Sef Stamura Fabrizio Dubbini che ha anche applaudito al quarto posto complessivo del campioncino dorico che si è arreso solo al keniano Collins Kipruto (1’46”38), allo sloveno Zan Rudolf (1’47”51) e al cecoslovacco padrone di casa Lukas Hodbod (1’47”57). Ora, per Barontini, c’è la sfida anconetana in un Palaindoor che si preannuncia già incandescente.