Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Atletica, Simone Barontini è ancora il signore degli 800mt

Il campioncino anconetano trionfa ancora nella sua disciplina e si conferma avanti a tutti anche per questa stagione. Applausi anche per Tortu che ha vinto i 60mt con 6'' e 60

Simone Barontini
Simone Barontini in azione dinanzi a tutti negli 800mt

ANCONA- Quattro titoli consecutivi. Per confermare ancora una volta di essere il numero uno negli 800mt. Simone Barontini, anconetano doc, si gode il successo nella sua città conquistato domenica pomeriggio dinanzi al folto pubblico del Palaindoor. Il mezzofondista ventunenne delle Fiamme Azzurre ha fornito un’altra prestazione degna di nota per la gioia del suo tecnico Fabrizio Dubbini che ne ha seguito la crescita da tantissimo tempo. Il tricolore arriva con il tempo di 1’48”41 davanti a Gabriele Aquaro (Team-A Lombardia) e Francesco Conti (Atl. Imola Sacmi Avis).

Per quel che concerne gli atleti marchigiani in gara, buone notizie dal 3000mt dove terzo è risultato Ahmed Abdelwahed del Cus Camerino con 8’24” 95. Positivo anche il montegiorgese Lorenzo del Gatto nonchè le ragazze Eleonora Vandi e Ilaria Sabbatini tra le più attese.

Marchigiani a parte, fari puntati su Filippo Tortu. L’olimpionico delle Fiamme Gialle si è imposto, come da pronostico, nei 60mt facendo registrare il tempo di 6”60. Non è stata, tuttavia, un’impresa facile perchè il velocista azzurro ha dovuto reggere la grande concorrenza di Massimiliano Ferrero (Riccardi Milano) arrivato secondo solo per sei decimi in più (6”66) rispetto al campione.