Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Asteroid day, gli eventi per il 30 giugno 2020

Per la giornata mondiale dedicata agli asteroidi che si celebra dal 2014 sono stati organizzati vari eventi in Italia e all'estero, tutti rigorosamente on line per via delle restrizioni legate al covid-19. Ecco il programma delle iniziative

galassia e asteroide: Immagine di CharlVera tratta da Pixabay
Galassia e asteroide (Immagine di CharlVera tratta da Pixabay)

ANCONA – Questa volta non ci saranno eventi live ma dirette Facebook per le conseguenze legate al contagio da coronavirus. Anche la celebrazione 2020 dell’asteroid day, dunque, risente delle limitazioni negli assembramenti, tali da far pensare agli organizzatori che fosse meglio concentrarsi – solo per quest’anno – su eventi social.

Cos’è l’Asteroid Day

L’Asteroid Day è una giornata mondiale dedicata agli asteroidi e alla loro sorveglianza, che si celebra il 30 giugno di ogni anno, dal 2014 quando venne istituita da alcune personalità tra cui l’astrofisico Brian May, più noto per essere stato il chitarrista dei Queen, e Rusty Schweckart, astronauta dell’Apollo 9. Nel 2016 anche l’Onu riconobbe il valore dell’iniziativa inserendola nel suo calendario come la Giornata internazionale di consapevolezza e formazione riguardo agli asteroidi.

Perché la data del 30 giugno

Perché tale data? L’asteroid day coincide con il giorno del 1908 in cui si verificò il cosiddetto evento di Tunguska: in un’area della Siberia esplose un corpo celeste, emanando un’intensa luce visibile a centinaia di chilometri di distanza ma allo stesso tempo capace di abbattere milioni di alberi.

Le iniziative

Quest’anno il calendario per l’asteroid day 2020 è molto ricco e concentrato: gli eventi sono tutti on line, per le restrizioni anti coronavirus, ma diffusi in tutto il mondo. A questo link (https://asteroidday.org/resources/2020-adlive-panel-summaries/) è possibile conoscere un intenso palinsesto di eventi internazionali, mentre in Italia s’è occupata l’Unione Astrofili Italiani (UAI) di raccogliere in un unico contenitore i vari eventi. Ecco qui (https://www.uai.it/sito/eventi-nazionali-correnti/asteroid-day-2020/) il programma, nemmeno a dirlo, interamente in streaming a partire dalle ore 21, sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’Uai.

Tra i temi al centro del dibattito ci sarà il rientro, previsto a fine 2020, della sonda giapponese Hayabusa 2 dell’agenzia spaziale Jaxa, che riporterà sulla Terra alcuni campioni dell’asteroide Ryugu. Si parlerà poi anche del rientro della sonda Osiris-Rex della Nasa, previsto nel 2023, che ad agosto dovrebbe raccogliere alcuni campioni dell’asteroide Bennu. 

Nelle Marche non sono previsti eventi specifici per l’asteroid day il 30 giugno, ma il presidente dell’Associazione Marchigiana Astrofili (A.M.A.) Davide Ballerini ha fatto sapere che nuove iniziative sono all’orizzonte proprio all’osservatorio astronomico “Paolo Senigalliesi”, situato a Pietralacroce, quartiere di Ancona: finora erano state sospese le attività sempre per l’emergenza Covid. A breve ripartiranno gli incontri con le scuole, ma si sta pensando di organizzare anche un grande evento per la fine di luglio. Altre iniziative sono organizzate o in fase di organizzazione all’osservatorio.