Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Approccio integrato. Ecco il piano di Scortichini, neo presidente del settore Turismo per Confindustria Marche Nord

Nel prossimo quadriennio sarà affiancato dalla vicepresidente Aida Bordoni

Ludovico Scortichini
Ludovico Scortichini

ANCONA – «Anche l’industria può beneficiare di un approccio integrato al turismo. Sono tante le persone che arrivano nella regione per motivi di lavoro: coniugare i valori del territorio con quelli delle imprese che su questo territorio operano e danno lavoro, è un ulteriore tema su cui lavoreremo». Questo uno dei temi evidenziati da Ludovico Scortichini, amministratore di Go World srl di Ancona, nuovo presidente del Gruppo Turismo di Confindustria Marche Nord, che riunisce le imprese turistiche delle province di Ancona e Pesaro Urbino e, nel prossimo quadriennio, sarà affiancato dalla vicepresidente Aida Bordoni, titolare dell’Hotel Sans Souci di Gabicce Mare.

Nel corso della sua presidenza Scortichini ha affermato «di voler dedicare particolare impegno alla soluzione delle problematiche di un Gruppo che, per la molteplicità di attività che lo compongono, ha bisogno di attenzioni mirate alla gestione di dimensioni e stagionalità molto differenti». Inoltre, – ha proseguito – «è di fondamentale importanza una valorizzazione territoriale e culturale che generi opportunità di sviluppo e occupazionali: una giusta promozione turistica dei beni e degli eventi culturali, ha effetti positivi su tutto il territorio e su settori economici trasversali; anche l’industria può beneficiare di un approccio integrato al turismo. Sono tante le persone che arrivano nella regione per motivi di lavoro: coniugare i valori del territorio con quelli delle imprese che su questo territorio operano e danno lavoro, è un ulteriore tema su cui lavoreremo».

«È necessario sviluppare sinergie fra i soci del Gruppo – ha detto Bordoni – e favorire maggiore collaborazione, anche con altri settori, per accrescere la competitività delle destinazioni e delle strutture che vi operano».