Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Anek Lines festeggia i 50 anni

Una settimana di festeggiamenti per la compagnia Anek Lines che spegne 50 candeline. Il primo appuntamento con le celebrazioni si è tenuto lunedì a bordo della Olympic Champion e ha visto la partecipazione di ospiti e autorità

Massimo Di Giacomo, general manager di Anek Lines Italia

Una settimana di festeggiamenti per la compagnia Anek Lines che spegne 50 candeline. Il primo appuntamento con le celebrazioni si è tenuto lunedì a bordo della Olympic Champion e ha visto la partecipazione di ospiti e autorità che sono intervenuti insieme ai vertici della società. Presenti il vicepresidente Spiros Protopapadakis e il general manager di Anek Lines Italia Massimo Di Giacomo. Dopo il taglio della torta, che nella tradizione ellenica avviene prima di iniziare la cena, sono state servite agli ospiti pietanze tipiche come la feta, i kalamarakia (calamari alla griglia), il paximadi (il pane di Creta) e i kataifi, pasticcini ripieni di noci e miele. «Cinquant’anni sono un traguardo ma anche un nuovo punto di partenza – ha detto Protopapadakis – abbiamo scelto Ancona perché per noi è uno scalo importante e strategico».

A fornire i numeri della partecipata italiana, che proprio nel capoluogo ha il suo quartier generale e che conta 40 addetti è stato il presidente dell’Autorità Portuale Rodolfo Giampieri: «Nel nostro porto negli ultimi 10 anni hanno transitato 2 milioni e 60mila passeggeri e 370mila tir per usufruire della tratta gestita da Anek Lines -ha sottolineato- siamo convinti  che la società continuerà a scegliere Ancona come porto per il business anche considerando che qui si registra il passaggio di un milione di passeggeri l’anno».

Tra degustazioni di piatti tipici della tradizione cretese e balli sirtaki si è così celebrata questa importante realtà leader nel settore del cabotaggio marittimo intenzionata a investire anche nello scalo dorico con nuove rotte e attività. Anek Lines Italia unisce lo scalo dorico con quello di Igoumenitsa e Patrasso con due traghetti, Olympic Champion e Hellenic Spirit e si sta affermando sempre di più come tour operator per la Grecia. Le celebrazioni per il cinquantenario continueranno questa sera a bordo della Hellenic Spirit e domani con un incontro riservato a tutti gli agenti di viaggio della regione.