Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Ancona, viaggia in treno con documenti falsi e rubati: in arresto 42enne

L’uomo, straniero, durante un controllo effettuato dagli agenti a bordo di un Intercity proveniente da Bari, ha mostrato un passaporto greco risultato contraffatto. Sarà espulso dal territorio nazionale

La stazione di Ancona (foto Wikipedia)

ANCONA – Il personale della Polizia Ferroviaria ha arrestato un 42enne, sedicente cittadino libanese, in possesso di documenti falsi validi per l’espatrio e oggetto di furto.

In particolare, l’uomo, durante un controllo effettuato dagli Agenti a bordo di un treno Intercity proveniente da Bari, ha mostrato un passaporto greco che, da verifiche svolte in collaborazione con i poliziotti della Polizia di Frontiera esperti in falso documentale internazionale, è risultato contraffatto, al pari della carta di identità esibita rilasciata dalle autorità greche.

Il passaporto è poi risultato rubato in Grecia. Tratto in arresto, l’uomo è stato successivamente espulso dal territorio nazionale.