Vento, mare e temporali, da stasera è allerta gialla

Le precipitazioni a carattere di rovescio potranno causare frane e smottamenti nelle zone interne, mentre lungo la costa sono previste mareggiate. Temperature in discesa da mercoledì

maltempo e allagamenti sulla SS16 a Castelfidardo
Maltempo

ANCONA – Dalla mezzanotte di questa sera sulle Marche è previsto l’arrivo di una perturbazione che porterà temporali, vento forte e mare molto mosso.

La Protezione civile regionale ha diramato un’allerta gialla fino alle 24 di domani 12 novembre per temporali. Tutta colpa di un «fronte caldo – spiega il meteorologo della Protezione civile Francesco Iocca – che porterà rovesci diffusi con precipitazioni intense su tutta la Regione e temporali lungo la fascia costiera».

Il mare sarà molto mosso e potrà dare origine a mareggiate con rischio di erosione lungo la costa. «Il vento – prosegue il meteorologo – proveniente da sud-est, soffierà con raffiche fino a burrasca forte, mentre le intense precipitazioni potranno causare frane e smottamenti nelle aree interne della Regione».

Le temperature nella giornata di domani (12 novembre) si manterranno sostanzialmente stabili, mentre a partire da mercoledì la colonnina di mercurio potrà scendere in picchiata, facendo registrare 3-4 gradi in meno. Dal tardo pomeriggio di mercoledì tempo in miglioramento, giovedì è prevista una bella giornata, poi da venerdì un nuovo peggioramento che potrebbe protrarsi anche per il weekend.