Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Vaccini: in arrivo nelle Marche 46.400 dosi. Circa 4 mila sono Johnson & Johnson

Le forniture sono attese tra mercoledì 14 e venerdì 16 aprile. Numeri che consentiranno di imprimere una accelerazione alla campagna vaccinale

ANCONA – Sono circa 46.400 le dosi di vaccino contro il covid-19 complessivamente in arrivo nelle Marche tra domani, 14 aprile, e venerdì, 16 aprile. A giungere anche la prima fornitura del siero Johnson&Johnson.

Nel dettaglio sono circa 38mila le dosi di Pfizer – Biontech che saranno consegnate a partire da domani, 4mila circa di AstraZeneca e 4.400 dosi circa di Johnson & Johnson, il siero monodose che in una unica somministrazione consentirà di immunizzare completamente chi lo riceve.

Numeri che consentiranno di imprimere una accelerazione alla campagna vaccinale. In Italia sono attesi complessivamente oltre 4,2milioni di vaccini: oltre 3milioni di Pfizer suddivisi in due mandate di 1,5 milioni, circa mezzo milione di dell’ex AstraZeneca oggi Vaxzevria, oltre 400mila di Moderna, e di più di 180mila di  Johnson & Johnson.

La stima del ritmo di somministrazioni è di 315mila dosi giornaliere nel Paese e 9.500 nelle Marche. Intanto la campagna vaccinale prosegue e sono 356.175 le dosi somministrate nella nostra regione su 426.040 consegnate, pari all’83,60% (dato aggiornato al 12 aprile): 248.785 sono le prime dosi e 107.390 i richiami.

Ad essere immunizzati con la seconda dose sono già 54.868 over 80, mentre 97.744 hanno avuto la prima iniezione. Gli over 70 che hanno ricevuto la prima dose sono 18.165 e 33.223 le persone estremamente vulnerabili, delle quali 1.560 hanno avuto anche la seconda dose. Infine sono 629 le persone con gravi disabilità che hanno avuto solo prima dose.