Centro Pagina - cronaca e attualità

Ancona

Vaccinazione over 65, boom di prenotazioni: il 22% degli aventi diritto in un’ora

Lo fa sapere l'assessore alla Sanità Filippo Saltamartini. Dalle 12 sono 22mila ad aver fissato un appuntamento per la somministrazione contro il covid-19

Il centro vaccinale al Paolinelli di Ancona

ANCONA – «Sono già 22.000 le persone con un’età tra 65-70 anni che si sono prenotate per la vaccinazione». A dirlo è l’assessore regionale alla Sanità Filippo Saltamartini. Le prenotazioni per le persone in questa fascia di età sono state aperte dalle 12 di oggi – 17 aprile – delle 100mila aventi diritto, in un’ora il 22% aveva già fissato un appuntamento.

«Il target è di 100mila, ma il volume di 10mila vaccinazioni al giorno che abbiamo raggiunto garantisce a tutti la copertura nelle prossime settimane» spiega l’assessore, che ha fatto sapere in giornata che «l’altra metà, quella da 60 a 65, potrà prenotarsi, verosimilmente verso la fine del mese e sono altri 100.000 cittadini».

Ad oggi sono 401.848 le dosi di vaccino somministrate nei centri vaccinali allestiti sul territorio regionale su 468.750 giunte nelle Marche, il 85.7%. Gli over 80 vaccinati con la prima dose sono 100.474, mentre 55.731 hanno ricevuto anche la seconda iniezione. Gli ultrasettantenni che hanno avuto la prima dose sono invece 35.409.

Le persone estremamente vulnerabili seguite dal servizio sanitario regionale vaccinate sono 48.421, delle quali 2.039 con richiamo, mentre 629 sono le persone affette da gravi disabilità che hanno ricevuto la prima dose di vaccino conto il covid.