Personale, Ancona e Urbino si accordano per nove contratti a tempo indeterminato

L'amministrazione comunale dorica potrà attingere alla graduatoria dell'amministrazione feltresca per delle nuove assunzioni, perseguendo l'obiettivo finale di perfezionare 39 nuove assunzioni entro la fine dell'anno

Comune di Ancona
Comune di Ancona

ANCONA – Accordo tra il comune di Ancona e quello di Urbino per l’assunzione di 9 persone a tempo indeterminato, presenti nella graduatoria dell’ente feltresco. La Giunta comunale di Ancona nell’ultima seduta ha dato via libera all’accordo tra i due comuni per l’utilizzo della graduatoria a tempo indeterminato di istruttore amministrativo, categoria giuridica C, approvata dal Comune di Urbino.

In questo modo l’Amministrazione comunale dorica potrà attingere velocemente alla graduatoria dell’amministrazione feltresca e assumere 9 persone a tempo indeterminato. Questa procedura prevede che l’eventuale rifiuto da parte dei candidati presenti in graduatoria a prendere servizio presso il comune di Ancona (con la mancata stipula del contratto) non pregiudicherà in alcun modo la posizione in graduatoria del candidato  presso il comune di Urbino e il comune di Ancona potrà scorrere la graduatoria fino al raggiungimento del fabbisogno.

L’Amministrazione dorica ha in programma, a livello occupazionale, di perfezionare 39 nuove assunzioni entro la fine dell’anno. Nel dettaglio 17 agenti di Polizia Locale (concorso per 27 assunzioni nel triennio in fase di completamento, con 17 assunzioni a tempo indeterminato previste al massimo dall’1 ottobre); 3 collaboratori tecnici categoria B1 (attualmente nella fase della verifica delle idoneità); 10 istruttori amministrativi categoria C1 (1 per mobilità, 9 uso graduatorie); 4 funzionari tecnici D1 (2 uso graduatorie, 2 per mobilità); 3 assistenti sociali (1 uso graduatorie, 2 mobilità), 2 dirigenti (1 già assunto, 1 in servizio dall’1 settembre).